Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / La Lacinia Nuoto continua a stupire ai campionati master

La Lacinia Nuoto continua a stupire ai campionati master

La Lacinia Nuoto continua a stupire per i risultati che oramai riesce ad ottenere anche fuori dai confini regionali. Al III° Trofeo nazionale “Donato Paradiso” di Scanzano sullo Ionio disputato nella vasca da 50 metri della cittadina lucana, la formazione crotonese master ha conquistato infatti un terzo posto a squadre nonostante si sia presentata con soli 11 atleti dimostrando una qualità tecnica indiscussa che le ha permesso di colmare il gap del limitato numero di nuotatori in vasca rispetto ai Team avversari con riscontri cronometrici di tutto rispetto.

Manifestazione di spessore con 45 società provenienti dal centro e sud Italia che si sono contese il Trofeo dando vita ad una Kermesse molto interessante che ha prodotto risultati di alto profilo tecnico

Una performance da rimarcare per la forza espressa dal sodalizio pitagorico capace di conquistare ben 22 medaglie che rappresentano la indiscutibile dimostrazione di quanto la Lacinia sia stabilmente ai primi posti in campo nazionale e riesca a distinguersi ogni volta che varca i confini regionali.

Nel carnet del Team crotonese infatti ben 22 medaglie di cui 15 d’oro, 5 d’argento e 3 di bronzo nonché sette nuovi Record Regionali. Quest’ultimi conquistati da Salvemini Fortunata nei 50 farfalla con 36”10 e 50 sl con 34”03, da Vincenzo Foglia nei 200 rana con 3’16”02 e 100 rana con 1’26”32, Rodio Antonio nei 1500 sl con 20’30”60, nelle Staffette 4×50 Mista con Rodio-Perrone-Scerra-Alampi in 2’17”31 categoria 160-199. Ancora un record nella categoria 200-239 per la Staffetta 4×50 Mista con Amideo-Filippelli-Sinopoli-Camera conclusa in 2’26”80.

Le medaglie sono state conquistate da Camera Camillo M60 negli 800 sl (Oro) in 13’41”82 e 50 sl (argento) con 36”77, dall’esordiente Malta Salvatore M60 nei 200 sl (argento) con 4’12”29 e 50 sl (Bronzo) in 40”16, da Francesco Scerra M25 nei 50 sl (Argento) in 26”71 e 50 rana (Bronzo) con 33”99, da Paolo Filippelli nei 50 Farfalla M40 (Bronzo) con 32”63, Pierfrancesco Alampi M45 nei 50 sl (Oro) in 28”60 e 100 sl (Oro) in 1’04”18, Felice Amideo M55 nei 50 sl (Oro) in 29”86 e 50 Farfalla (Oro) in 32”02, Nicola Perrone M40 nei 50 rana con 42”24 (Oro), Fortunata Salvemini M50 oro nei 50 sl in 34”03 con annesso Record Regionale ed argento nei 50 Farfalla con 36”10 (Nuovo record Regionale) Vincenzo Foglia M65 nei 200 rana (Oro) con 3’16”66 (Nuovo record regionale) ed ancora Oro nei 100 Rana con 1’29”08 (Nuovo record regionale), Salvatore Sinopoli M65 nei 50 Farfalla (Oro) in 31”33 e 200 sl (Oro) in 2’25”85, Antonio Rodio M45 oro nei 1500 sl (Nuovo Record Regionale) in 20’30”60 e 200 sl (Oro) con 2’27”62

Un altro grande successo del sodalizio crotonese che ora si prepara per le Finali dei Campionati Regionali del 18 Giugno a Crotone, per i Campionati Italiani di Riccione di fine giugno e per i Campionati Mondiali di Budapest di Agosto