Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Cosenza, paura passata per Baclet. Al suo fianco Filippini ed il Presidente Guarascio

Cosenza, paura passata per Baclet. Al suo fianco Filippini ed il Presidente Guarascio

Sospiro di sollievo in casa Cosenza e soprattutto per l’attaccante Baclet dopo la paura per il colpo subìto in occasione della gara di andata play off contro il Pordenone. Il ragazzo, dopo una notte in ospedale ed a seguito di una tac effettuata, ha potuto fare rientro a Cosenza, questo il comunicato ufficiale della società:

“Si è fermato tutta la notte a Pordenone il Presidente rossoblù Eugenio Guarascio, giunto poi nella mattinata di ieri nell’ospedale friulano per sincerarsi delle condizioni di Allan Baclet, rimasto coinvolto in uno scontro di gioco a causa del quale ha perso i sensi. La tac effettuata sull’attaccante nel corso della nottata ha dato esito negativo, ragion per cui lo stesso Baclet è stato dimesso e quindi il ritorno a Cosenza. La Società intende inoltre ringraziare il suo ex tesserato Alberto Filippini, dimostratosi ancora una volta un grande uomo: Filippini infatti, dopo essere rimasto tutta la notte vicino all’ex compagno ed amico insieme al medico della società Dott. Nino Avventuriera, a seguito delle dimissioni dal Centro Sanitario ha accompagnato Baclet all’aeroporto”.