Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 serie B – Impresa Odissea 2000, è promozione in A2!

Calcio a 5 serie B – Impresa Odissea 2000, è promozione in A2!

di Giuseppe Praticò – L’Odissea è promossa in serie A2. La compagine del presidente Marino vince gara-1 in terra sarda e pareggia al “PalaEventi” di Rossano volando cosi in A2. Una promozione conquistata a suon di vittorie, solo il Real Cefalù è riuscita a fermare la corrazzata bizantina ben diretta dal tecnico Sapinho. Promozione frutto di una programmazione oculata e curata dei minimi particolari: due anni fa infatti, la società gialloblù decise di rinunciare alle A2 per ripartire proprio della serie B e dopo soli due stagioni, Marino e soci riconquistano la categoria persa per una riorganizzazione dell’assetto societario.

LA GARA – Inizia bene l’Odissea che deve fare a meno dello squalificato Richichi. Sono ben tre l’occasioni da rete per i bizantini, bravo l’estremo difensore Argilli a metterci una pezza. Il numero uno sardo diventa il protagonista della gara salvando prima su Scervino, poi sul Del Pizzo, ma è costretto a cedere l’onore delle armi sul contropiede finalizzato da Russo. Passano pochi minuti e l’Odissea potrebbe raddoppiare con Sapinho, ma il solito Argilli salva i suoi. Il raddoppio è nell’aria, l’Ossi gioca la carta del portiere di movimento e Sapinho realizza la seconda rete grazie ad un pregevole pallonetto. Non cambia la musica in avvio di ripresa. Le occasioni sono tutte per i padroni di casa che non riescono a chiudere la partita. La più ghiotta capita a Scervino che ben servito da Del Pizzo colpisce il palo. Al quinto minuto magia di Bavaresco che supera due avversari e di tacco prova a battere Argilli, palla di poco a lato.In casa di rete sarebe venuto giù il “PalaEventi”. Black out dell’Odissea al dodicesimo della ripresa. L’Ossi, prima accorcia le distanze su calcio di rigore realizzato da Dulcis e pochi minuti dopo pareggia i conti con Fiori ben appostato sul secondo palo. Il finale è caratterizzato da una doppia occasione per gli ospiti: prima Lubinu manda alto, dopo ci prova Luiu ma Taibi para e nega ai sardi i supplementari.

ODISSEA 2000 ROSSANO – OSSI SAN BARTOLOMEO   2 – 2 (2 – 0 p.t.)

MARCATORI: 12’30’’ p.t. Russo, 19’00’’ p.t. Sapinho, 13’23’’ s.t. Dulcis (rig.), 14’25’’ s.t. Fiori V.

ODISSEA 2000 ROSSANO: Taibi, Bavaresco, Sapinho, Russo, Campana, Pizetta, Scervino, Labonia, Delpizzo, Attadia, Casacchia, De Vincenti. All. Sapinho.

OSSI SAN BARTOLOMEO: Argilli, Lo Buglio, Cabras, Demartis, Fiori V., Fiori R., Lubinu, Perez Perez, Fozzi, Luiu, Canu, Dulcis. All. Loriga.

ARBITRI: De Lorenzo (Brindisi) e Zanfino (Agropoli). CRONOMETRISTA: Crocifoglio (Napoli).

Fonte: calabriafutsal.it