Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 serie B – Pol. Futura, scelto il tecnico ed arriva anche il primo colpo

Calcio a 5 serie B – Pol. Futura, scelto il tecnico ed arriva anche il primo colpo

di Giuseppe Praticò – Salvo stravolgimenti dell’ultima ora, la Polisportiva Futura ha scelto il tecnico che dovrà far fare il “salto di qualità” alla squadra di Motta San Giovanni.

Nino Rinaldi vecchia conoscenza del calcio a 5 calabrese per aver allenato la Cadi Reggio e la Fata Morgana. Nelle ultime stagioni Rinaldi ha allenato l’Augusta calcio a 5 raggiungendo ottimi risultati.

Il tecnico messinese potrebbe non essere però l’unico nuovo tassello in casa Futura. Da quanto ci risulta infatti Angelo Creaco potrebbe tornare a Reggio Calabria e sposare il progetto di Mallamaci e soci.

La Futura che ieri ha diramato un comunicato stampa attraverso la propria pagina facebook (in basso) starebbe trattando anche un altro giocatore dell’Augusta Diogo, ma la trattativa sembrerebbe non essere decollata.

Giorni di duro lavoro per la società del presidente Cogliandro che oltre a valutare tutte le possibili new entry, sta incontrando i propri tesserati per definire il roster da consegnare al nuovo tecnico. Sirene di mercato per Ecelestini e Votano oggetto del desiderio di diversi club calabresi.

DI SEGUITO IL COMUNICATO DELLA SOCIETA’:

“Archiviata la stagione scorsa in casa Futura si guarda come sempre avanti.Lavori in corso per preparare la nuova stagione che come sempre ha l’ obiettivo del miglioramento di quella appena conclusa. Il ds Gattuso ed il dg Ferrara sono all’ opera per il rafforzamento societario prima di tutto perché obiettivi importanti passano da una società più forte ed organizzata. Sarà indispensabile rinforzare il settore giovanile con l’ ìnserimento di nuovi giovani provenienti soprattutto dal territorio di appartenenza della Futura vale a dire il comune di Motta San Giovanni e le zone limitrofe. Necessario rinforzare anche il roster della prima squadra con l’inserimento di uno/due calciatori provenienti da categorie superiori. In ultimo ma probabilmente il tassello più importante, é il discorso relativo al nuovo mister.

A questo proposito Nino Mallamaci non ha dubbi:

Fino ad oggi è stata sempre la Futura a “fare” gli allenatori ma quest’ anno ci vorrà un allenatore che faccia fare il salto di qualità alla FUTURA!

I tempi, continua Mallamaci, sono maturi, i calciatori sono pronti per fare il salto di qualità per cui serve un allenatore con le caratteristiche che ho detto prima.

Siamo tutti impegnati in questo senso ed insieme al presidente Cogliandro, al ds e al dg stiamo lavorando, avvalendoci dell’esperienza di Piero Nistico per riuscire a trovare la soluzione prima possibile”.

Fonte: calabriafutsal.it