Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio dilettantisco – Dopo la Sardegna, c’è voglia di casa per il giovane tecnico Misiti

Calcio dilettantisco – Dopo la Sardegna, c’è voglia di casa per il giovane tecnico Misiti

di Giuseppe Calabrò – E’ uno dei giovani tecnici  più preparati, il quarantatreenne Peppe Misit, reggino di Catona, i con un passato da

giocatore professionista ( Licata, Gela , Trapani, Giugliano, Savoia, Vittoria, Ragusa, Neapolis) ha allenato

in questa stagione negli allievi “ elite” della Torres, poi gli è stata affidata nelle ultime sette gare la prima

squadra militante nella serie D, girone G, con 3 vittorie, tre pareggi, una sconfitta , sfiorando una

miracolosa salvezza.

Misiti ha allenato anche l’ Atletico Gela in promozione giocando i play off, ha ottenuto due  promozioni con

Il Gela Calcio  portandola in promozione siciliana.

E’ stata anche nel settore giovanile della Junior Vittoria.

Schivo e riservato, predilige il 4-3-3.

“Se c’è la possibilità –  sostiene Misiti – sarei felice di allenare nella mia terra, ma ci vuole un progetto serio e

affidabile, mi piace lavorare con i giovani. In Sardegna è stata una esperienza stimolante e formativa, è un

ambiente ideale per allenare”.