Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Cosenza, Statella: ‘Siamo a metà dell’opera. A Matera sarà un’altra battaglia’

Cosenza, Statella: ‘Siamo a metà dell’opera. A Matera sarà un’altra battaglia’

Il Cosenza batte il Matera ed ora ha due risultati su tre per superare anche questo turno. Non sarà semplice, ma il successo ottenuto nella gara di andata, galvanizza i ragazzi di De Angelis che promettono battaglia per il match di ritorno, Statella: «Sapevamo che avremmo dovuto vincere, ma sappiamo anche di aver fatto metà dell’opera e che ci aspettano ancora 90′ di battaglia. Tutte le squadre, se attaccate, vanno in difficoltà: noi andremo lì a fare la nostra partita, sarà una battaglia ma noi saremo preparati a questa evenienza. Giocare il turno infrasettimanale? Faremo due giorni di scarico ed andremo a Matera».

Tedeschi: «Stasera abbiamo dimostrato di essere in grado di mantenere il Matera, loro hanno tante qualità che mercoledì metteranno in campo, però dobbiamo replicare la partita di oggi con più consapevolezza dei nostri mezzi: oggi era una bella prova l’abbiamo superata ed aspettiamo la prossima gara. Un calciatore dev’essere capace anche di stare fuori, bisogna farsi trovare sempre pronti: siamo un gruppo e chi gioca ha sempre fatto il massimo e bene, inutile avere protagonismi o simili».

D’Anna: «Sull’assist mi sono trovato una gran palla di Mungo, lì sapevo che Statella era messo meglio di me; sull’espulsione c’è stato un piccolo contatto testa a testa, l’arbitro ha visto tutto ed ha preso la propria decisione».

Fonte: ilcosenza.it