Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Atletica – Ursino e Paone vincono la 15^ stracittadina di Catanzaro

Atletica – Ursino e Paone vincono la 15^ stracittadina di Catanzaro

Grande successo per uno degli eventi podistici più  attesi del capoluogo di regione,  la Stracittadina, Memorial Giuseppe Fiorentino e Trofeo Leandro Guarnieri, che quest’anno giunge alla 15^ edizione, egregiamente organizzata dall’Asd Hobby Marathon Catanzaro. La gara di 8 km valida come terza prova del campionato regionale di società master di corsa su strada, ha registrato presenze record con circa 300 atleti al via provenienti da tutta la Calabria, nonostante le avverse condizioni meteo. Un percorso ricavato nel centro storico cittadino rende la gara suggestiva quanto impegnativa, essendo lo stesso caratterizzato da saliscendi che richiedono un notevole sforzo ed una pavimentazione che mette a dura prova la performance degli atleti. Anche la pioggia, copiosa durante i primi chilometri ha incrementato le difficoltà. Una gara combattuta ed alla fine il giovanissimo Luca Ursano della Fiamma Atl. Catanzaro ha vinto nella sua città in 28:08 sotto lo sguardo emozionato dei presenti, ed in particolare del suo allenatore il prof. Bruno Spina ed il papà campione Gigi Ursano. Una vittoria tanto attesa quanto meritata per una promessa dell’atletica calabrese che porta a casa tante soddisfazioni e tra le più grandi quella di vincere nella e per la sua città.

Secondo arrivato Davide Pirrone della Hobby Marathon Catanzaro, vincitore della precedente edizione, in 28:54;  completa  il podio Antonio Maggisano della Libertas Lamezia in 29:03. Per la gara femminile vince Francesca Paone (Fiamma Atl. Catanzaro) in 35:16, secondo posto per Nella Zofrea della Hobby Marathon Catanzaro  in 36:53, terza classificata Concetta Saffioti (Corri con noi Palmi) in 37:31.

Importante la presenza delle istituzioni che hanno rinnovato il valore della collaborazione per la riuscita di un evento così  importante sia da un punto di vista sportivo che turistico. Infatti, ciò è stato confermato dalla presenza dei molti atleti che ieri si sono riversati  per le stradine del centro storico catanzarese. Il sindaco Sergio Abramo ha commentato il risultato finale della manifestazione podistica che si conferma anno dopo anno un appuntamento cardine per la città di Catanzaro. Immancabile l’Assessore  allo sport Giampaolo Mungo che si è lasciato coinvolgere dall’entusiasmo dei piccolissimi atleti che non hanno rinunciato al loro momento di gara. Presente, insieme al delegato provinciale Fidal Catanzaro, Mario Veraldi, il Presidente Fidal Calabria, Ignazio Vita, che si è congratulato con la società  organizzatrice e l’Amministrazione Comunale per il lavoro svolto in sinergia che ha portato ad un ottimo risultato finale.

Il centro storico, tradizionale cornice della Stracittadina ha coinvolto atleti, famiglie, appassionati e molti bambini.

Si ringraziano  le associazioni dei volontari ed in particolare l’ACMO, associazione calabrese malati oncologici, il servizio ambulanza a cura dell’associazione Santa Maria del soccorso, ed il dott. Libero Notarangelo per il servizio medico garantito per tutta la durata della manifestazione;  prezioso il contributo della dott.ssa Rosetta Alberto, responsabile per la tutela dell’ambiente; il presidente della provincia Enzo Bruno; l’Unitalsi di Catanzaro nella persona del  presidente Franco Greco. Tanto sport ma anche momento di riflessione sul potenziale dell’atletica in una regione che può coniugare l’attrattiva paesaggistica  a quella sportiva  per risultati che lasciano grandi emozioni tra gli atleti ma anche  tra chi quotidianamente lavora per raggiungere questi obiettivi.

Martina Pirrone