Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Cinquefrondi (Rc) – In archivio il Trofeo Pinocchio Calabria organizzato dall’Aida

Cinquefrondi (Rc) – In archivio il Trofeo Pinocchio Calabria organizzato dall’Aida

Nella location dello stadio di Cinquefrondi, il 20 maggio c.a., l’AIDA – Associazione Italiana  Diversamente Abili – del presidente Nazareno Insardà ha organizzato con la collaborazione della Amministrazione comunale e con il prezioso aiuto del tecnico Pasquale Demasi e del collaboratore Giuseppe Luciano l’edizione estiva del trofeo Pinocchio Calabria valevole per la qualificazione alla fase nazionale del 18 e 19 giugno che si terra il terra Ligure a San Bartolomeo, organizzato dal comitato regionale Liguria e dalla locale società sportiva.

Alla manifestazione di Cinquefrondi gli arcieri catanzaresi del Club Lido ben figurano, infatti oltre ad essersi piazzati, come sempre, al primo posto del medagliere con due ori, sono stati tra gli atleti a superare quota 400 punti, il minimo punteggio apprezzabile per poter ben figurare alla fase nazionale. Infatti, Caroleo Alessandro ( con tecnico Messina Giuseppe) nella categoria ragazzi prima media si piazza al primo posto con 410 punti staccando di oltre 40 il secondo classificato, stesso copione nelle categoria giovanissimi femminile, nella quale Anastasia Poerio Piterà fissa il suo punteggio a 435 punti, conquista l’oro e segna il punteggio più alto della gara, staccando nettamente la seconda classificata con 38 punti di scarto.

Gli arcieri del Club Lido avevano già qualificato nella fase invernale Poerio Piterà Francesco che con i suoi 442 punti si era imposto per punteggio assoluto più alto di categoria.

Ottima prestazione anche della matricola Mazza Gaia nella categoria giovanissime femminili, la quale ben si difende come punteggio totalizzato.

Grande la soddisfazione del presidente Messina, il quale dichiara che la società ha sempre lavorato in modo serio e continuativo in questi anni, la riprova di ciò e che i risultati superiori ai 400 punti vengono sempre dalla nostra società, in questi anni, aggiunge Messina abbiamo dato sempre giovani atleti alla squadra calabrese, i quali si sono costantemente ben piazzati nelle competizioni nazionali.

Ad essere il più soddisfatto di tutti è il mister Poerio Piterà Edoardo, il quale alla competizione nazionale di atleti ne qualifica 5 su 12 totali. Infatti Poerio Piterà Edoardo è tecnico personale dei fratelli Poerio Piterà Francesco e Anastasia, i quali hanno ottenuto nelle proprie categorie sempre i punteggi maggiori e assoluti delle manifestazioni sportivo – arcieristiche. Lo stesso, aggiunge è anche soddisfatto per l’aiuto dato alla vicina società Arcieri del feudo di Maida, i quali mi hanno affidato con fiducia i loro piccoli arcieri, atleti consigliati e portati a podio, infatti Branca Elena ottiene il primo posto e la qualificazione alla finale nazionale già nella fase invernale, si riconferma nella fase estiva è totalizza 431 punti, segno che la nostra scuola catanzarese del tiro con l’arco è in crescita. Qualificazione anche per Branca Vanessa e Branca Miriam sempre del Feudo di Maida il cui tecnico è Poerio Piterà Edoardo.

Con questi risultati, conclude Poerio Piterà Edoardo partiamo convinti di far bene anche in terra ligure, sperando in buoni piazzamenti. Il lavoro da fare sarà tanto ma abbiamo ancora a disposizione un mese per migliorare il lavoro che abbiamo iniziato grazie anche ai suggerimenti dati da Gianni Falzoni e Natalia Valeeva al raduno giovanile di Salerno.

ARCIERI CLUB LIDO E I TECNICI (1)

GLI ARCIERI DEL CLUB LIDO (3)