Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Scherma – A Caorle quattro atleti reggini nell’elite degli spadisti italiani

Scherma – A Caorle quattro atleti reggini nell’elite degli spadisti italiani

Dopo aver raggiunto la qualificazione alla prova nazionale i quattro atleti reggini dei maestri Salvatore Colica e Carlo Serpieri, seguiti a bordo pedana da quest’ultimo, hanno partecipato alla kermesse nazionale che si è svolta a Caorle sabato 6 maggio, dove si sono cimentati con l’èlite degli spadisti italiani.
Dopo aver dopo aver affrontato e superato brillantemente i loro impegnativi gironi con una perfetta condotta di gara, gli schermidori Tito Solendo e Michele Scappatura accedono brillantemente alle dirette chiudendo il loro percorso con una ottima classifica finale, mentre il giovane Dario Pontillo si ferma al primo turno per una manciata di stoccate e Federico Retez termina il girone con una vittoria.
La presenza di quattro atleti alle prestigiose gare di Coppa Italia rappresenta un altro importante tassello e traguardo della Società di via al Foro Boario, che ripaga il lavoro giornaliero, la dedizione, i sacrifici degli atleti, dello staff tecnico e dei genitori di una piccola società, che ha deciso di intraprendere un percorso impegnativo per raggiungere risultati prestigiosi in un prossimo futuro, con la collaborazione di importanti società schermistiche nazionali come L’Accademia Della Scherma Livorno, in modo che possa rappresentare il punto di riferimento di questa nobile disciplina in tutto il territorio regionale.