Home / Sport Strillit / BASKET / Basket, al Pala Calafiore si gioca gara 3 playout (ore 20.30), la Viola vuole il 2-1

Basket, al Pala Calafiore si gioca gara 3 playout (ore 20.30), la Viola vuole il 2-1

di Gianni Tripodi – Si torna a casa, la serie playout salvezza tra Viola e Chieti si sposta in riva allo Stretto. Questa sera alle ore 20.30 al Pala Calafiore si ripartirà dall’1-1 delle prime due gara giocate in terra abruzzese con i nero arancio che proveranno a vincere gara 3 per passare avanti nella serie. L’obiettivo del team di coach Bolignano era quello di ribaltare il fattore campo vincendo almeno un incontro al PalaTricalle e così è stato fatto, anche se resta il rammarico per non aver centrato il 2-0 al termine della sfida di martedì che avrebbe messo in cassaforte la salvezza. Il blackout ad inizio secondo quarto con il 16-0 di parziale firmato dai padroni di casa è stato letale, a poco sono serviti i tanti tiri affrettati presi per cercare di rientrare nel match. Eppure Fabi e compagni erano riusciti a “limitare” Golden dopo i 50 punti della prima gara, “solo” 27 nell’ultima sfida, alla fine però la differenza l’hanno fatta le giocate degli insospettabili Zucca e Turel. Giocare due incontri in due giorni non era affatto facile, la stanchezza si è fatta sentire ed è mancata la giusta lucidità per chiudere i conti. Al Pala Calafiore si giocherà l’ennesima battaglia, con il fattore campo ormai in mano ai nero arancio non sono più ammessi errori, la serie dovrà chiudersi nella seconda sfida casalinga di domenica (ore 20) per non rischiare di protrarla a gara 5 in programma mercoledì al PalaTricalle. L’uomo più in forma è Alan Voskuil da 25 punti di media realizzati nei due incontri finora disputati con 13 triple messe a referto, essenziale sarà come sempre il contributo sui due lati dal campo di capitan Fabi e Lorenzo Caroti, si attende invece l’esplosione definitiva nella serie di Marshown Powell che dopo i 10 punti di gara 1 con soli otto tiri tentati è riuscito a scuotersi in gara 2 con 19 punti e ben 15 rimbalzi. Con Marulli out ci sarà più spazio per l’albanese Taflaj con Guaccio e Babilodze pronti a giocare i primi minuti in questi playout per allungare le rotazioni. Questa sera servirà come non mai l’apporto del pubblico reggino e si attende pertanto una risposta concreta in termini di numeri come spettatori presenti nel momento più importante della stagione della Viola. DifendiamolA, palla a due alle 20.30.