Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 serie B – Odissea ai quarti dei play off, Cittanova salvo, retrocede il Cataforio

Calcio a 5 serie B – Odissea ai quarti dei play off, Cittanova salvo, retrocede il Cataforio

I tanto attesi verdetti inerenti la zona playout sono arrivati sancendo la trionfale festa del Cittanova contrapposto all’amara retrocessione del Cataforio. Quest’ultimi pur avendo disputato una maiuscola prestazione in terra molisana, non sono riusciti a realizzare la rete che quanto meno avrebbe allungato i tempi di giuoco. Il Cataforio ha dovuto fare i conti con un super portiere e con la mala sorte sotto forma di tre legni colpiti da Durante e compagni. Nel futsal quando due squadre si equivalgono il fattore fortuna diventa indispensabile per spostare l’ago della bilancia. A questo punto conta poco recriminare sul fatto di avere vinto di misura in casa nonostante il provvisorio vantaggio di tre reti. In questo decisivo match i reggini, hanno gettato il cuore oltre l’ostacolo offrendo una grande prova di forza ma, senza tuttavia raccogliere i frutti del cospicuo lavoro. Non resta che accettare il verdetto del campo consapevoli di potere contare su di un gruppo in grado di riportare la squadra in questa categoria. Cataforio Cataforio Grande festa, invece, in casa Cittanova con gli uomini di mister Milano che, concedono il bis battendo nuovamente la Active Network al termine di una gara comandata con sicurezza dopo lo spavento iniziale del provvisorio vantaggio ospite. La Edilferr ribalta il risultato prima del riposo ed in avvio di ripresa blinda la serie B portandosi sul 4-1. Da segnalare, negli ultimi 3’, le due reti dei viterbesi intervallate dal quinto goal di Piere chiudendo nel migliore dei modi la prima stagione di serie B. Il doveroso spazio dedicato alle due reggine fa da apripista al netto successo dell’Odissea 2000 che, con una straordinaria prova di forza travolge i malcapitati del Futsal Barletta sotto una grandinata di ben 13 reti iniziando sotto i migliori auspici gli spareggi playoff.

SERIE B     PLAYOFF

ODISSEA 2000 – FUTSAL BARLETTA 13 – 3

ODISSEA 2000: Taibi, Bavaresco, Zanatta, Russo, Campana, Pizetta, Scervino, Del Pizzo, Attadia, De Vincenti, Richichi, Casacchia. Allenatore: Zanatta Irineu

FUTSAL BARLETTA: Fiorentino, Franchi, Alexis, Iodice, Calamita, Mancini, Amato, Achille, Caggia. Allenatore: Ferrazzano Leonardo

Marcatori: 4′ Pizetta (OD), 7’33” Delpizzo (OD), 7’55” Scervino (OD), 13′ Richichi (OD), 14’26” Taibi (OD), 15’05” Bavaresco (OD), 0’13” Pizetta (OD), 0’45 Fiorentino (FB), 1’54” Amato (FB), 4’33” Richichi (OD), 6’41’ Russo (OD), 7’25” De Vincenti (OD), 11’48” Casacchia (OD), 13’43” Del Pizzo (OD), 14’07” Pizetta (OD), 15’26” Iodice (FB).

L’Odissea 2000 supera il Futsal Barletta con il risultato di tredici a tre e approda ai quarti di finale dei play off promozione. La squadra rossanese non ha dato scampo alla formazione pugliese, che va ricordato, era rimaneggiata per la partenza di alcuni calcettisti, mettendo in cassaforte la vittoria già alla fine del primo tempo chiuso in vantaggio di sei reti. A mettere sui binari della tranquillità il match ci hanno pensato, tra il quarto e il quindicesimo minuto di gioco, Pizetta, Delpizzo, Scervino, Richichi, Taibi e Bavaresco.

Nella ripresa mister Sapinho ha avuto anche modo di far girare tutti gli effettivi a sua disposizione sia per far risparmiare energie a chi ha giocato di più sia per far entrare tutti in clima partita in vista del prossimo turno. Anche la seconda frazione di gara ha regalato tanti gol, sul tabellino dei marcatori hanno messo la firma ancora Pizetta, Fiorentino, Amato, Richichi, Russo (con dedica al figlio Samuele nato il 24 aprile scorso), gli under rossanesi De Vincenti e Casacchia, Delpizzo, Pizetta e Iodice. Ora la compagine gialloblù aspetta il risultato della gara tra Giovinazzo e Assoporto Melilli che si disputerà stasera alle ore 20,00 per conoscere l’avversario dei quarti di finale.

Sapinho – A fine gara mister Sapinho ha commentato così la vittoria della sua squadra.

“I ragazzi hanno disputato una buonissima prestazione riuscendo a mettere subito in discesa la partita con i sei gol del primo tempo. Nella ripresa ho approfittato del risultato per far giocare un po’ tutti. Sappiamo che non è questo il vero Barletta perché non aveva gli stessi effettivi del campionato, ma ogni società decide per il proprio meglio. Per noi questa vittoria era importante perché non giocavamo una gara ufficiale dall’otto aprile e, quindi, volevo vedere come reagiva la squadra. Sono molto soddisfatto, ora dobbiamo prepararci per il prossimo impegno che sarà molto più duro poiché man mano che la competizione va avanti restano le formazioni più forti”.

PLAYOUT

EDILFERR CITTANOVA – ACTIVE NETWORK  5 – 3

EDILFERR CITTANOVA: Borgese, Atri, Raffa, Pire, Alampi, Nava, Napoli, Sanchez, Fenice, Platì, Monterosso, Galluccio. Allenatore: Milano Angelo

ACTIVE NETWORK: Neroni, Guessi, Feliciani, Cespedes, Sandoval, Rosa, Di Nuzzo, Gazquez, Martinelli, Ennas, Serra, Ferretti.

Marcatori: 9”26” Guessi (AN), 9’43” Napoli (EC), 15’28” Monterosso (EC), 3′ 44” Monterosso (EC), 9’43” Alampi (ED), 17’25” Sandoval (AN), 18’30” Pire (EC), 19’00” (AN)

CHAMINADE – CATAFORIO 2 – 0

CHAMINADE: Al Assuad, Ruscica, Pasqualone, Marro, Pascale, Pescolla, Cavaliere, Santella, Pizzuto, Bagnoli, Petrella, Badodi. Allenatore: Pizzuto Paolo

CATAFORIO: Errigo, Labate, Scopelliti, Cilione, Giriolo, Durante, Gregorace, Modafferi, Maugeri, Cordeiro, Spanò. Allenatore: Praticò Pasquale – Quattrone Giovanni

Marcatori: 9’ Pescolla (CH), 10’12’’st Petrella (CH)

Fonte: calabriafutsal.it