Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio – Bufera sul calabrese Mauro. “Chieda scusa”, ma Sky lo difende

Calcio – Bufera sul calabrese Mauro. “Chieda scusa”, ma Sky lo difende

E’ ormai uno dei più noti commentatori televisivi, grazie all’esperienza decennale con la pay tv italiana.
Ma Massimo Mauro è anche e soprattutto un’icona per il calcio calabrese grazie al suo essere catanzarese e all’essere stato uno dei più pregiati prodotti della squadra giallorossa negli anni d’oro.
Adesso, però, è il momento in cui le sue parole rischiano di fare danni e di urtare la sensibilità dell’opinione pubblica, soprattutto se chiamano in causa situazioni patologiche.
Il momento negativo dell’Inter è sotto gli occhi di tutti, ma l’episodio raccontato da Mauro rappresenta un’uscita infelice.
“Un mio amico interista – ha rivelato – di 80 anni, Cicillo, mi ha detto è meglio fare la dialisi che guardare le partite dell’Inter. E lui è sotto dialisi”.
Sui social network si è sollevato un polverone che si è posto l’obiettivo di intimare a Mauro di chiedere scusa.
Federico Ferri, direttore di Sky Sport, ha voluto sottolineare come non possa essere messa in dubbio la sensibilità di Mauro, da sempre impegnato in iniziative a favore dei malati di Sla con la fondazione a cui dato vita assieme a Gianluca Vialli.