Home / Sport Strillit / BASKET / Il basket calabrese piange la scomparsa di Nando Righini

Il basket calabrese piange la scomparsa di Nando Righini

Il Comitato Regionale Fip Calabria si stringe attorno alla famiglia Righini.
Il basket piange l’allenatore benemerito Nando Righini, volto storico del basket catanzarese e calabrese in generale: un maestro delle panchine che per tanti anni ha tanto positività a tutto il movimento del basket.
Specialista della pallacanestro femminile ha vissuto gli anni d’oro del basket di Serie A a Catanzaro con la mitica Florence.
Nelle ultime stagioni è stato il trascinatore dell’Indomita Catanzaro del Presidente Giuliano Siciliano.
Un gentiluomo: mai una parola di più, cordiale e professionale nella sua passione di sempre, la palla a spicchi unita passo dopo passo al suo grande amore per la musica.
Riconosciuto dalla FIP per meriti sportivi e impegno costante verso il basket, come Allenatore Benemerito, è stata una persona di grande spessore umano che, dedicando tempo e passione inimitabile al nostro sport, ha ottenuto risultati prestigiosi dando lustro alla nostra regione.
Il Presidente Paolo Surace ed il Consiglio direttivo composto da Massimo Serrao, Francesco Franco Basile Rognetta, Valerio Chinè e Claudia soppelsa e tutti gli organismi federali porgono le più sentite condoglianze alla famiglia.