Home / Sport Strillit / BASKET / Basket – Super Powell, la Viola batte anche Latina

Basket – Super Powell, la Viola batte anche Latina

di Gianni Tripodi – Difendiamola questa serie A, tutti in piedi ad applaudire una Viola incantevole! Seconda vittoria consecutiva per i nero arancio di Domenico Bolignano che dopo aver battuto Treviglio sette giorni fa sconfiggono anche Latina (92-84) tra le mura amiche del Pala Calafiore, adesso i playout sono sempre più vicini. Non ci sono aggettivi per descrivere la prestazione di Marshawn Powell, lamericano esordisce col botto trascinando la Viola ad un successo importantissimo, 38 punti alla fine per lui con l84% dal campo (16/19), decisivi anche i 22 punti del cecchino Alan Voskuil. A causa dellassenza dei vigili del fuoco, arrivati dopo la chiamata da parte della società, viene fatto ritardare lingresso al palazzetto del pubblico reggino che entra solo dieci minuti prima della palla a due, unattesa ripagata sul parquet da Fabi e compagni che giocano in maniera perfetta. Avvio di gara in grande equilibrio, con le due squadre che si affrontano a viso aperto, Latina si affida alle giocate del duo Poletti Uglietti mentre i nero arancio mandano in scena il Powell show, 15 punti con il 100% dal campo (7/7) per lamericano che inizia a dare spettacolo sotto i tabelloni, 23-26. La gara si accende nel seconda frazione di gioco, cenni di rissa tra Uglietti e Fabi che infiammano il pubblico del Pala Calafiore, Latina firma un break di 10-0 che le consente di arrivare al massimo vantaggio (41-51), con Powell che continua a caricarsi la squadra sulle spalle (26 punti) la Viola va negli spogliatoi sul 48-53. Dal rientro sul parquet entra in partita anche Alan Voskuil, le sue due triple consentono ai nero arancio di impattare il match sul 57-57, il solito immenso Powell (34 punti) a tenere a distanza Latina che prova in tutti i modi di ridurre il gap, 71-66. Nellultimo quarto con Powell in panchina i nero arancio colpiscono subito dalla lunga distanza con Fabi e Voskuil volando sul +13, gli ospiti non mollano la presa e attaccano con continuità il canestro, sono Deshields ed Arledge a firmare il -6 con Bolignano a scuotere i suoi dalla panchina. Le triple di Marulli e Fabi allontanano la rimonta di Latina (+12) che perde lucidità (tecnico fischiato a Poletti per proteste) e sventola bandiera bianca, la Viola bissa il successo di Treviglio (92-84). Prossimo turno domenica 9 aprile in trasferta a Trapani.

27° Giornata Serie A2 Girone Ovest
Viola Reggio Calabria Benacquista Assicurazioni Latina 92-84
Parziali: 23-26, 48-53, 71-66, 92-84
Arbitri: Gagno Gabriele di Spresiano (TV), Scrima Alberto Maria di Catanzaro (CZ) e Meneghini Francesco di Verona (VR)
Viola Reggio Calabria: Taflaj ne, Caroti 4, Fabi 8, Rossato 6, Ciccarello ne, Guariglia 4, Guaccio ne, Voskuil 22, Marino ne, Marulli 10, Powell 38, Babilodze,
Coach: Domenico Bolignano
Benacquista Assicurazioni Latina: Passera, Arledge 15, Di Santo ne, Mathlouthi 3, Poletti 22, Ambrosini ne, Deshields 8, Uglietti 7, Allodi 10, Pastore 19
Coach: Franco Gramenzi

Bolignano schiera sul parquet Babilodze al posto di Gilbert rimasto fuori per dar spazio al neo acquisto Powell con i confermati Caroti, Voskui e Fabi. Lavvio di gara è in grande equilibrio, Uglietti e Poletti a realizzare per gli ospiti, mentre per i nero arancio è Powell show, sette punti consecutivi dellamericano per il 7-7. Ritmi frenetici con giocate in velocità, Arledge prova a portare avanti i suoi, ma il duo Rossato-Caroti ancora ad impattare, 11-11. Powell è immarcabile, due canestri di fila per il sorpasso nero arancio, Latina corre in contropiede e va avanti, 15-18, timeout Bolignano. Poletti e Allodi a realizzare sotto canestro, continua lottimo momento di Powell già a quota 15 punti, 23-26. Secondo quarto: I nero arancio lottano su ogni pallone, Fabi in penetrazione e Voskuil dalla lunga per il 28-26, due triple di Pastore e Mathlouth per il +4 ospite. Inarrestabile Powell a centrare il gioco da tre punti, cenni di rissa tra Uglietti e Fabi, botta e risposta dalla lunga tra largentino e Poletti, 21 punti di Powell che si carica la squadra spalle spalle, 39-40. Il 4-0 di parziale ospite costringe Bolignano al timeout, Pastore e Poletti regalano il massimo vantaggio a Latina, +10 a 127 dal termine. Tecnico fischiato a Deshield, Allodi tiene avanti i suoi con Powell contro tutti (26 punti) che prova ad accorciare le distanze, 48-53 e si va negli spogliatoi. Terzo quarto: Dopo il canestro del solito Powell, 4-0 Latina firmato Arledge Poletti, i nero arancio iniziano a difendere forte, la tripla di Voskuil e due canestri consecutivi di un immenso Powell (32) valgono la parità, 57-57. Con Poletti a colpire dalla media e Voskuil a scaldare la mano dalla lunga, arriva lantisportivo fischiato ad Arledge su Rossato che porta avanti i suoi dalla lunetta (2/2), 62-59. La Viola è in un ottimo momento, la quarta tripla del match per Voskuil vale il +6 costringendo Gramenzi al timeout, 65-59. Powell tiene avanti i suoi, la bomba di Deshields a ridurre il gap, sul -4, il canestro di Marulli per il 71-66. Quarto quarto: Con Powell in panchina, la Viola vola su +13 con le triple di Fabi e Voskuil, gli ospiti provano a reagire affidandosi a Poletti, Bolignano rimette Powell sul parquet subito ad infilare la retina, 81-69. Latina accorcia le distanze con Deshield ed Arledge arrivando sul -6, serve la tripla di Marulli a scacciar via la rimonta, +12. Pastore è lultimo a mollare, tecnico a Poletti per proteste e Voskuil dalla lunetta fa 90. Latina attacca con la forza della disperazione, ma non basta, la Viola porta a casa la seconda vittoria consecutiva, 92-84.