Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 femminile – Sporting Locri a testa alta contro le campionesse d’Italia

Calcio a 5 femminile – Sporting Locri a testa alta contro le campionesse d’Italia

Passa il Montesilvano in una gara combattutissima, ma lo Sporting Locri visto in campo avrebbe sicuramente meritato qualcosa in più. Le calabresi, subito sotto di due reti, sono state brave a invertire la rotta, hanno macinato gioco e costruito un grandissimo numero di palle gol; solo la squadra campione d’Italia avrebbe potuto portare a casa il risultato pieno, grazie sicuramente al portiere brasiliano Ana Carolina, bravissima a respingere tutte le conclusioni amaranto, ma soprattutto grazie ad una solidissima struttura di gioco e, tanta, tanta esperienza. Le abruzzesi passano in vantaggio dopo solo 31 secondi grazie alla Troiano che si ritrova sola soletta davanti ad Alessia Modestia. Lo risposta dello Sporting arriva grazie a Beita, ma il suo tiro termina di poco alto. Qualche istante dopo è Sabatino, costantemente a fare a sportellate nell’area avversaria, è brava a sradicare la palla ad un’avversaria e a sfiorare il gol. Nonostante il buon momento amaranto il Montesilvano raddoppia grazie ad una deviazione sotto porta di Susanna Nicoletti, brava a sfruttare un cross della Amparo. Prima del riposo Roberta Giuliano, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, trova un gol meritatissimo che riapre la partita. Nella ripresa in campo c’è un grandissimo Sporting che non trova la via della rete ma che costruisce tantissimo nonostante il largo turn over e la preparazione, diversificata in questa fase del campionato, gestita in modo da poter vedere un gruppo più preparato possibile per i Play Off scudetto di fine Aprile. Finisce con una sconfitta al cospetto di una grandissima squadra, ma l’altra, lo Sporting Locri, ne esce a testa altissima…