Home / Sport Strillit / Calcio, Eccellenza – Il Gallico Catona cerca punti per la tranquillità con Macrì in panchina

Calcio, Eccellenza – Il Gallico Catona cerca punti per la tranquillità con Macrì in panchina

di Giuseppe Calabrò – Giorni   “ tribolati” , è un Gallico Catona che cerca la tranquillità in queste ultime ” cinque giornate” alla

conclusione della stagione regolare.

Tre allenatori ( Faraone, Cavallo e adesso Rocco Macrì) nel corso di questo altalenate campionato.

Cinque  o sei punti per la certificazione matematica della salvezza ed anche per quest’anno la società

si è garantita l’obiettivo minimo della permanenza nel massimo campionato regionale dilettantistico.

E non è cosa da poco.

Spiace tantissimo per il giovane e promettente Giacomo Tripodi ( classe 2000) che per un noioso fastidio

alla caviglia ha compromesso il finale di stagione , campionato  concluso anche per la punta Bruera.

Infermeria piena in questo scorcio di torneo, il centrocampista Andrea Penna salterà anche la gara interna

contro il pericolante Cutro.

Archiviata la  gara esterna persa Siderno, contro il Cutro si prevede una gara molto combattuta e vibrante.

All’andata ci fu il primo “ squillo” esterno del Gallico Catona.

Entrambe le formazioni hanno bisogno di punti. Il Cutro è penultimo e domenica scorsa ha perso in casa lo

scontro salvezza anti Luzzese, il Gallico Catona cerca con qualche giornata d’anticipo la reale tranquillità..

Rocco Macrì predilige il 4-4-2. In attacco si fa di necessità virtù, si spera di recuperare al top  Martin

Bueno, Totò Cormaci al centro dell’attacco.

Spazio per il diligente Caracciolo e il talentuso Ferrato. E’ proprio fra le “pareti domestiche” che il Gallico

Catona deve edificare la sua salvezza. E non sono ammessi più cali di  tensione.