Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, Lega Pro: Vibonese: ora l’obiettivo è evitare la retrocessione diretta

Calcio, Lega Pro: Vibonese: ora l’obiettivo è evitare la retrocessione diretta

Vincono quasi tutte in coda: Melfi, Reggina, Catanzaro e Messina.  Si sveglia, invece, male la Vibonese dalla trasferta di Siracusa, dove dopo tante settimane di buone indicazioni gli uomini di Campilongo si aspettavano di ottenere qualche punto facendo valere le maggiori motivazioni su una squadra tranquilla e non così ossessionata dal raggiungere i play off.

Ne prendono quattro i calabresi e adesso si trovano ultimi in  classifica, scavalcati da un Melfi in grado di andare a fare l’impresa al Massimino di Catania.

Oggi pensare di evitare anche i play out è ancor più utopia di quanto non fosse prima del ventottesimo turno: dieci punti di ritardo dal primo posto utile per salvarsi direttamente sono ormai un margine praticamente  impossibile da cucire.

Bisognerà evitare l’ultimo posto e giocarsi le proprie possibilità negli spareggi dove tutto può accedere e la Vibonese ha anche qualità per giocarsela con tutti.