Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, Eccellenza – Al Gallico Catona non basta Cormaci, è ‘X’ con lo Scalea

Calcio, Eccellenza – Al Gallico Catona non basta Cormaci, è ‘X’ con lo Scalea

di Giuseppe Calabrò – Totò Cormaci  non basta al Gallico Catona che si complica le cose da solo, in 10 negli ultimi 20 minuti per

l’espulsione di Andrea  Penna si deve accontentare del pari, Scalea diligente ottiene il punto prefissato

e mantiene il vantaggio di due punti in graduatoria nei confronti dei reggini.

Tre punti nelle ultime due gare, 30 punti in graduatoria, mancano una manciata di punti per la

certificazione  della permanenza. Peccato contro lo Scalea c’erano tutte le condizioni per ottenere i tre

punti, ma tant’ è. Forse non si è saputi amministrare l’esiguo vantaggio !

Maurzio Cavallo non ha potuto contare dei tre attaccanti titolari, gli infortunati Bueno,Bruera( ha finito la

stagione)   e dell’indispensabile “ fuori quota”  Giacomo Tripodi, ma ha avuto il pregiodi  “inventarsi” al

centro dell’attacco un “adattato”  ( è un centrocampista laterale)Totò Cormaci che lo sta ripagando con

delle ottime reti. Quest’ oggi è al secondo sigillo consecutivo. E che rete!

Si è nella ripresa , al secondo minuto. Marco Cormaci  “ verticalizza” per Andrea  Penna, che spalle alla

porta, appoggia per l’accorrente Totò Cormaci che con una precisa rasoiata da dentro l’area batte Corno.

E’ l’1 a 0 per il Gallico Catona che spreca il raddoppio al 59 ancora con Totò Cormaci e al 67 con il “ fuori

quota”  Caracciolo da buona posizione.

Sempre nella ripresa Maurizio Cavallo  con i suoi ragazzi in vantaggio sostituisce un sofferente (pubalgia ?)

Leo Gatto, al suo posto Roberto Fulco.

Peppe Marcianò  avanza a centrocampo, Calarco fa il centrale di difesa, Fulco sull’esterno destro.

Stranamente al 65 viene rilevato l’esterno  “ fuori quota “ Enzo Assumma  che stava facendo bene  ( al

momento della sostituzione si becca anche ingenuamente l’ammonizione)   per il difensore Francesco

Falcone.

Al 71 il pari ospite del neo entrato Scalese su punizione sfiorata anche dal portiere Parisi.

Viene espulso anche Andrea Penna. in 10 a venti dal termine, lo Scalea  si fa minaccioso, ma il Gallico

Catona tiene botta, nessun pericolo per Parisi.

Terzo pari interno  stagionale per un “rabberciato”  Gallico Catona con un Totò Cormaci al proscenio nel

nuovo ruolo di attaccante,  baricentro basso, copre la palla come fanno in pochi, calcia in porta da tutte le

posizioni. Le sue  “sforbiciate ”  sono una delizia. Bene anche Caracciolo, discontinuo il talentuoso Peppe

Ferrato. Alla fine si rammaricano Nello Violante e Natale Gatto, ma il punticino serve per la tappa di

avvicinamento alla meta della salvezza. E domenica si affronta la difficile trasferta di Siderno contro la

formazione del vulcanico  Pippo La Face.

Il tranquillo Scalea affronta in casa la Paolana.

 

Gallico  Catona  1   Scalea   1                                                           Eccellenza 24 giornata 9 di ritorno

Marcatori : al 47 Cormaci A., al 71 Scalese

Gallico Catona : Parisi 6, Assumma 6,5 ( al 63 Falcone 6), Manfredi 6, Penna 6, Marcianò 6, Calarco 6,

Ferrato 5,5, Gatto  5,5 (al 59 Fulco 5), Coramaci A. 7,5, Cormaci M. 6,5, Caracciolo 6,5 All. Cavallo

Scalea : Corno  6, Ruggiero 6 , Trinchi 6, Pistone 6, D’Amato 6, De Seta 6, Piccirillo 6, Cersosimo 6,5,

Scoppetta 6 (al 67 Scalese 7), Mandarano 6,5, Toscano 5,5 ( al 79 Garofalo s.v.) All. De Pascale

Arbitro- Sportelli di Lamezia terme 5,5  , Roperto di Lamezia Terme e Idà di Vibo Valentia

Note- Espulso al 71 Penna per proteste