Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Calcio Giovanile – Berretti, il Cosenza ottiene un pari contro la capolista. Vince l’Under 17

Calcio Giovanile – Berretti, il Cosenza ottiene un pari contro la capolista. Vince l’Under 17

Il Cosenza di Mister Tortelli prosegue nella propria striscia d’imbattibilità fermando la corsa del Catania secondo in classifica grazie ad una prestazione arcigna, fatta di tanti muscoli e tantissima abnegazione, corsa ed intelligenza. I rossazzurri hanno patito la granitica partita dei baby di Tortelli che, nonostante le assenze di Bilotta, Collocolo e Stranges, tutti convocati in prima squadra, hanno tenuto fieramente testa ad una delle compagini più forti del girone, annullando i punti e le posizioni che li distanziano ed impedendo alla squadra dell’elefantino di variare il parziale di partenza. Di seguito il tabellino della gara:

COSENZA – CATANIA 0 – 0

COSENZA (4-4-2): Abatematteo; Armentano, McGranaghan, Pansera, Binetti; Canonaco (42’ st Santangelo), Iudicelli, Annone (15’ st Mazza), Chiappetta; Tribulato (19’ st Ruffolo), Lacaria. In panchina: Quintiero, Battaglia, Niglio, Pisani. All: Tortelli.

CATANIA (4-3-3): Spataro; Florio, Berti (3’ st Indelicato), Bonaccorsi, Pantò; Ferrau (14’ st Calì), Di Stefano, Rizzo; Maccioni, Napolitano (30’ st Distefano), Biondi. In panchina: Manno, Giuffrida, Papaserio, Condorelli, Pannitteri, Costantino. All: Pulvirenti.

NOTE: partita disputata presso il C.S. “Popilbianco”, giornata calda ma prevalentemente nuvolosa. Ammoniti: Chiappetta (CS), Di Stefano, Bonaccorsi (CT). Calci d’angolo: 6-3 (5-2 pt). Recupero: 0’ pt, 2’ st.

Una vittoria e un pareggio, questo pomeriggio, per le Giovanili rossoblù impegnate contro i pari età del Lecce. Partita non adatta ai deboli di cuore quella dei Giovanissimi, che non vanno oltre il pari in 70’ di ottimo livello. Dopo neanche 20’’ gli ospiti passano in vantaggio con Pisanello, ma al 3’ Santoro riequilibria lo status quo e rimette in parità la partita. Il vantaggio dei Lupacchiotti arriva al 25’ con Bonofiglio, ma al 57’ è Tondo, aiutato da una deviazione, a fissare il risultato sul 2-2 finale, lasciando un po’ di amaro in bocca alla squadra di Mister Angotti, comunque protagonista di un’ottima prestazione.

Vince ancora l’Under 17 di Manuel Scalise, che stacca il Lecce di quattro punti e si lancia ancora all’inseguimento del Catania: grande prestazione degli Allievi, in superiorità dal 24’ per l’espulsione di Gianfreda, che con una prova di forza scardinano la resistenza della retroguardia salentina nella ripresa grazie ad un gol di Nicoletti, alla quinta marcatura in due partite contro i giallorossi; al 74’, su azione di rimessa, Sueva sfrutta al meglio un assist al bacio di Lanzino e, scartato Rollo, chiude i conti. Di seguito i tabellini delle partite:

 

COSENZA U15 – LECCE U15 2 – 2

MARCATORI: 1’ Pisanello (L), 3’ Santoro (C), 25’ Bonofiglio (C), 57’ Tondo.

COSENZA (4-3-3): Patitucci; Laurito, Ruggiero, Santoro, Aceto; S. Tutino, Di Puglia, Gaudio; Azzaro, Bonofiglio, Dodaro (48’ Magnavita). In panchina: Iusi, Aiello, Regnante, Basile, Ferrise, Bruno, Gagliardi. All: Angotti.

LECCE (3-4-3): Cariddi; Linciano (62’ Viterbo), Semeraro, Marcuccio (55’ Tondo); Miccoli, Marinò, Giannotta (43’ Stella), Sibilla; Epifanio (55’ Stella), Pisanello, Cassano. In panchina: Minerba, Galeandro, Grande. All: De Padova.

NOTE: partita disputata presso il C.S. “Popilbianco” di Cosenza. Giornata tiepida, cielo uggioso. Ammoniti: Dodaro (C), Semeraro (L). Calci d’angolo: 2-6 (2-3 pt). Recupero: 1’ pt, 4’ st.

 

COSENZA U17 – LECCE U17 2-0

MARCATORI: 50’ Nicoletti, 74’ Sueva (C).

Cosenza (3-3-4): Martino; Pace, Misuri (80’ Guarascio), De Rose (80’ Pellegrino); Cardamone (80’ Casciaro), De Marco (46’ Casella), Greco (77’ Tutino); Azzinnari (66’ Lanzino), F. Nicoletti, Crispino (77’ Nardone), Sueva. In panchina: Quintiero, Guarascio, Caruso. All: Scalise.

Lecce (4-3-3): Rollo; Gianfreda, Dario, Centonze, Nives; Schena (72’ Alfarano), Valente (57’ Murone), Bolognese (57’ Avvantaggiato); Castrovilli, Stefanizzi (72’ Romano), Rattazzi (24’ Morleo). In panchina: Maggio, Tafuro. All: Mazzotta.

NOTE: partita disputata presso il C.S. “Popilbianco” di Cosenza, giornata nuvolosa, pioggia leggera ad inizio ripresa e battente dal 10’ del secondo tempo in poi. Ammoniti: Nardone (C). Espulsi: Gianfreda (L) per fallo di reazione, Pace (C) per proteste. Calci d’angolo: 3-1 (2-0 pt). Recupero: 0’ pt, 5’ st.

Fonte: ilcosenza.it