Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 Juniores – La Sensation Profumerie vince il Campionato Provinciale

Calcio a 5 Juniores – La Sensation Profumerie vince il Campionato Provinciale

Con una giornata di anticipo, la Sensation Profumerie C5 Juniores si aggiudica la vittoria del Campionato Provinciale, girone E. Numeri da capogiro per i giovani di Mister Morabito: 12 vittorie, 1 sconfitta e una partita ancora da giocare (domenica prossima in casa contro la Futsal Rosarno). Protagonisti della strepitosa impresa iniziata a ottobre dello scorso anno che volge ad una brillante conclusione sono: Alì Fabrizio, Angiò Giuseppe, Attachi Giuseppe, Attachi Lorenzo, Bellino Giuseppe, Caracciolo Vincenzo, Cortale Libero, Fazzalari Francesco, Jervasi Gabriele, Larosa Giuseppe, Martino Rocco, Mazza Cristian, Minnella Simone, Mittica Carmelo, Nasso Rocco, Simari Marcello, Totino Lucas. Grazie all’impegno, alla grinta e alla determinazione di migliorare sempre più di questi ragazzi, coadiuvati dallo staff tecnico e dalla società, già dalle prime giornate di Campionato la squadra gioiosana ha distanziato le altre formazioni, rimanendo saldamente in testa alla classifica e guadagnandosi, inoltre, il primato come miglior difesa (44 goal subiti) e miglior attacco (120 goal realizzati, dei quali 27 Alì Fabrizio, 17 Minnella Simone, 14 Angió Giuseppe, 14 Totino Lucas, 13 Simari Marcello, 9 Nasso Rocco, 5 Fazzalari Francesco, 6 Attachi Giuseppe, 3 Bellino Giuseppe, 3 Cortale Libero, 3 Martino Rocco). Per il quarto anno consecutivo, la Juniores della Sensation Profumerie C5 conquista questo trofeo da aggiungere al palmares della società che conferma vincente la programmazione e l’investimento messo in campo per il settore giovanile. A fine partita, Mister Morabito: “Sono soddisfattissimo per come è andata la stagione, per il lavoro che si sta facendo con questi ragazzi, parte dei quali giocano in modo consolidato in prima squadra. È un gruppo solido che si sta facendo valere. La mia più grande gioia è che accanto ai veterani (Simone Minnella, Lucas Totino, Marcello Simari) i più piccoli si stanno inserendo con coraggio nell’ossatura della squadra dimostrandosi all’altezza. Sono felicissimo ma anche convinto che il bello deve ancora venire…”