Home / Sport Strillit / BASKET / Basket – Viola,alle 18 riparte la missione salvezza

Basket – Viola,alle 18 riparte la missione salvezza

di Gianni Tripodi – Dopo le due trasferte di Siena ed Agrigento i nero arancio tornano a giocare tra le mura amiche del Pala Calafiore, questo pomeriggio alle 18 la sfida contro Casale Monferrato, una gara bivio in cui la vittoria diventa obbligatoria. Una partita importante che arriva in una fase delicata del campionato, è il momento più buio della stagione della Viola che ha collezionato cinque sconfitte consecutive, Fabi e compagni non hanno più alternative. La classifica è diventata pericolante, i nero arancio sono fermi e immobili a quota 12 da più di un mese e rischiano di farsi scavalcare da Agropoli (10) e Scafati (10), con Rieti e Ferentino che hanno allungato a quota 16, un ulteriore sconfitta metterebbe a serio rischio la permanenza in A2. Questoggi bisognerà gettare il cuore oltre lostacolo, lo sa bene coach Paternoster che nonostante un roster non al meglio, oltre allassenza di Mazic, continuano i problemi per Caroti e Fabi (sulla via del recupero) ha caricato i suoi a dovere durante la settimana per cercare di tornare al successo. Servirà la giusta cattiveria agonistica e il supporto della tifoseria reggina, il Pala Calafiore dovrà sostenere e spingere la Viola per consentirle di cambiare rotta. Massima concentrazione dunque contro Casale Monferrato che ha vinto tre degli ultimi cinque incontri, nella gara dandata i nero arancio uscirono sconfitti dal Pala Ferraris (66-55) incappando in una serata negativa al tiro (34% dal campo), interessante sarà il duello sotto canestro tra Ivica Radic (verrà confermato?) e Jordan Tolbert, Radic sta viaggiando in doppia doppia con 17.8 punti e 11.5 rimbalzi a partita mentre il lungo di Casale con 9.3 punti e 6.8 rimbalzi ad incontro. Dopo aver apportato una rivoluzione al roster la Viola dovrà dimostrare di meritare la categoria con una reazione dorgoglio scendendo sul parquet con il coltello tra i denti per tutti e quaranta i minuti di gioco, si va in missione salvezza, palla a due alle 18.