Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, Eccellenza – Reggiomed, delicato scontro play out all’orizzonte. Juniores primi

Calcio, Eccellenza – Reggiomed, delicato scontro play out all’orizzonte. Juniores primi

di Giuseppe Calabrò –  Un pareggio importantissimo per la graduatoria e per il morale. E nel finale anche con un uomo in meno.

Dopo tantissimo tempo (dalla vittoria esterna di Cutro a gennaio 2016) la Reggiomediterranea consegue un

risultato utile lontano dal campo amico dando fra l’altro continuità nel risultato. 4 punti nelle ultime due

gare.

Un segnale basilare per l’immediato futuro. Peppe Carella quindi ha avuto dalla squadra delle risposte

Importanti nell’atteggiamento e nel carattere dei propri ragazzi.

Archiviata la positiva trasferta di Siderno la mente e le gambe sono rivolte alla prossima gara che si

giocherà in casa contro il  Cutro, un’altra  diretta concorrente per la salvezza.

All’andata  a Cutro ebbe la meglio la formazione di Bruno Leo con il più classico dei punteggi.

Si è in una fase topica della stagione, ogni gara diventa determinante , è una Reggiomediterranea  che tenta

di uscire dalle “ zone paludose” della graduatoria.

Contro il Cutro ci vogliono i tre punti, mister  Carella sta preparando la gara con la solita meticolosità.

Non ci possono essere cali di concentrazione.

Solito atteggiamento tattico, esterni rapidi e incisivi, a metà campo il duo di qualità Candido e Caruso.

In attacco Kabangu, Monorchio e Vigoroso. E’ una Reggiomed che intende proseguire la serie utile.

Giovanili, Reggiomed   primi nel torneo juniores, un plauso al tecnico Germoleo e ai suoi ragazzi.