Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Calcio giovanile – Cosenza, giornata no per i giovani rossoblu, perdono tutti

Calcio giovanile – Cosenza, giornata no per i giovani rossoblu, perdono tutti

È un gol di Gallina al 55′ di gioco ad impedire ai ragazzi di Mister Tortelli di tornare con almeno un punto dalla trasferta peloritana: i Lupacchiotti, dopo una partita decisamente buona, tornano a casa senza nulla di concreto in mano, beffati dai padroni di casa che, immediatamente sopra in classifica, possono allungare sui rossoblù, vendicandosi così della sconfitta che gli stessi silani avevano loro inferto all’andata sul sintetico del C.S. “Popilbianco” per effetto delle reti di Tribulato e Collocolo. Di seguito il tabellino della gara di ieri pomeriggio al “Celeste”:

MESSINA – COSENZA 1 – 0

MARCATORI: 55′ Gallina (M)

MESSINA (4-3-3): Sanavia; Crucitti, Selvaggio, Alivernini, Benfatta; Licata, Prestifilippo, Gallina (60′ Amarasco); Carini (87′ Bartolotta), D’Anna (74′ Fatta), Maniscalchi. In panchina: Cinosi, Salpietro, Lo Bartolo, La Greca, Cicala, Augliera, Gravera, Mulone, Tilotta. All: Giordano.

COSENZA (4-3-1-2): Abatematteo; Pansera, De Luca, Annone, Binetti (79′ Crispino); Canonaco, Bilotta, Mazza (67′ Iudicelli); Collocolo; Pisani (60′ Armentano), Tribulato. In panchina: Martino, Guarascio, Niglio, Casciaro. All: Tortelli.

ARBITRO: Cardinali di Catania (Caruso di Barcellona Pozzo di Gotto e Lo Presti di Messina).

NOTE: partita disputata presso lo stadio “Giovanni Celeste” di Messina. Ammoniti: Selvaggio, Alivernini, Carini (M), Canonaco, Iudicelli (C). Calci d’angolo: 2-2 (1-0 pt).

Si conclude nel peggiore dei modi un weekend sfortunatissimo per il Cosenza, che colleziona quattro sconfitte con tutte e quattro le squadre impegnate: a chiudere una due giorni da bollino rosso è l’U17, che si vede beffata al 2’ di recupero da un Catania decisamente più sfortunato della capolista. I rossoblù, passati in vantaggio con Crispino al 28’, subiscono il pari proprio un istante prima del fischio finale del primo tempo (gol di Santoro), mentre nella ripresa è Arena, all’82’, a realizzare l’1-2 finale. Di seguito il tabellino:

COSENZA U17 – CATANIA U17 1 – 2

MARCATORI: 28’ Crispino (CS), 40’ + 1’ Santoro, 80’ + 2’ Arena (CT).

COSENZA U17 (3-5-2): Quintiero; Pace, L. Nicoletti (47’ Bilotta), De Marco; Azzinnari, Caruso (59’ Cardamone), Guarascio (41’ Greco), F. Nicoletti, Pace; Sueva (64’ Sueva), Crispino. In panchina: De Angelis, Casella, Pellegrino, Cervellera, Tutino. All: Patania.

CATANIA U17 (4-3-3): Buemi; Florio, Berti, D’Anna; Arena (80’ + 3’ Lanzafame), Algiati, Lombardo, Bellanca (80’ + 3’ Rosano), Santoro (79’ Rossitto); Zanini (66’ Di Marco), Di Stefano (66’ Finocchiaro). In panchina: Manno, Bulla. All: Alderisi.

ARBITRO: Catanoso di Reggio Calabria (De Chiara e Greco di Rossano)

NOTE: partita disputata sul sintetico del C.S. “Popilbianco”. Spettatori presenti 150 circa. Ammoniti: Greco (CS), Florio, D’Anna, Berti, Arena (CT). Calci d’angolo 5-4 (3-2 pt). Recupero: 1’ pt, 4’ st.

Brutta sconfitta per i Giovanissimi di Mister Angotti, che incappano nella più classica delle “giornate no” e vengono travolti da un Catania in grandissima forma: prima di subire l’onta entea, i Lupacchiotti erano anche passati in vantaggio con Tutino, ma una serie di sfortunate coincidenze e la straordinaria partita dei rossazzurri hanno messo alle corde i ragazzi in rossoblù, usciti dal campo sconfitti per effetto delle reti di Aureliano (doppietta), La Delfa, Lo Re e della sfortunata autorete di Basile. Di seguito il tabellino.

COSENZA U15 – CATANIA U15 1 – 6

MARCATORI: 1’ Tutino (CS), 10’ e 37’ Aureliano, 16’ Basile (aut.), 20’ Di Stefano, 44’ La Delfa, 52’ Lo Re (CT).

COSENZA (4-3-3): Patitucci; Ferrise (45’ Magnavita), Ruggiero, Santoro, Aceto (60’ Aiello); Gaudio, Di Puglia (36’ Laurito), S. Tutino; Azzaro, Bonofiglio, Basile (36’ Regnante). In panchina: Iusi. All: Angotti.

CATANIA (4-3-3): Cantarero (53’ Agati), Bellavia (60’ La Mastra), Popolo, Pino, Lo Re; Di Nora, Aureliano (53’ Cascina), Giuffrida (60’ Maccarrone); Mascara (45’ Le Mura), Di Stefano (60’ Cristaldi), La Delfa (53’ Geraci). All: Mascara.

ARBITRO:

NOTE: partita disputata presso il C.S. “Popilbianco” di Cosenza. Spettatori presenti 150 circa. Ammoniti: Ferrise, Tutino (CS), Cantarero (CT). Calci d’angolo: 2 – 6 (1 – 2 pt). Recupero: 2’ pt, 3’ st.

Fonte: ilcosenza.it