Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Pallanuoto, Serie B – La Rari Nantes Crotone supera Messina (11-7)

Pallanuoto, Serie B – La Rari Nantes Crotone supera Messina (11-7)

Rari Nantes “auditore” Crotone-Ossidiana Messina 11-7 (2-0; 1-1;4-3; 4-3)

Tabellino

Rari Nantes: Palermo, Chiodo (4), Amatruda, Arcuri (2), Graziano, Troccola (2), Candigliota, Morrone (1), Spadafora, Filastó, Karacsony (2), Lucanto, Cavallaro. All: Arcuri

Messina: Vinci, Gambino, Versi, Lenzi, Parmesseur (1), Marino, Castorina (4), Di Bella, Isaja, Calderara (2), Lo Prete, Sarno. All: Germanà

Arbitro: Barbera di Cosenza

Ottimo debutto in casa per la Rari Nantes Crotone, che oggi pomeriggio si è presentata sul palcoscenico della serie B di Pallanuoto dopo 41 anni di assenza. Concentrati e determinati, così si si sono presentati i giocatori crotonesi al debutto nella nuova categoria. Ma soprattutto orgogliosi di aver riportato, dopo tanti anni, la pallanuoto a Crotone ad un livello molto alto, «nella categoria che merita», come aveva avuto modo di dire il presidente Emilio Ape alla vigilia del match.

Il pomeriggio è iniziato con un omaggio a mister Germanà, ex allenatore dei crotonesi e oggi alla guida della squadra siciliana. Vincono, alla fine, i ragazzi di mister Arcuri con un risultato di 11-7, dominando quasi in tutti e quattro i tempi. Intensa la gara e dal risultato mai scontato. I siciliani si sono rivelati un avversario ostico e impegnativo e il Crotone ha dimostrato di avere ancora tanto da lavorare soprattutto in attacco. Ma c’è fiducia ed entusiasmo in tutto il gruppo che ha lottato e ha cercato con grande forza di volontà il successo. Il risultato però soddisfa l’allenatore Francesco Arcuri il quale a fine gara ha detto: “Possiamo sicuramente migliorare le nostre prestazioni. Potevamo chiudere prima la gara è con più scarto più grande se non avessimo commesso troppi errori in fase offensiva”. Il prossimo appuntamento è previsto per sabato 28 febbraio presso la Piscina “F. Scandone” di Napoli contro Basilicata 2000. La Rari Nantes affronterà in trasferta una delle squadre più forti del campionato.