Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Il Messina al freddo e al gelo, Lucarelli risolve con il “fai da te” e restano gli attriti

Il Messina al freddo e al gelo, Lucarelli risolve con il “fai da te” e restano gli attriti

Il Messina, da settimane o forse mesi, è al centro di trattative che riguardano il cambio di proprietà o di una parte delle quote azionarie del club peloritano.

La meritata vittoria nel derby contro la Reggina si credeva potesse dare stabilità ad un ambiente elettrizzato da situazioni che gravitano attorno al calcio giocato, ma gli spifferi che arrivano dallo spogliatoio non contriuiscono a rasserenare gli animi.

Secondo quanto rivelato dalla Gazzetta dello Sport, infatti, il tecnico Cristiano Lucarelli sarebbe stato costretto a fare da se per combattere il freddo all’interno dello spogliatoio del “Celeste”, dove il Messina si allena.

L’ex bomber del Livorno, infatti, si è presentato all’allenamento con una stufa acquistata di tasca propria per aiutare i calciatori a vincere, dopo il derby, anche la battaglia contro il freddo.

Il presidente Stracuzzi alla rosea ha parlato di: ‘iniziativa di Cristiano, su cui qualcuno vuole speculare”, aggiungendo: ‘il freddo di questi giorni chi se lo aspettava?”

L’edizione siciliana del maggiore quotidiano sportivo nazionale, inoltre, rivela la presenza di evidenti divergenze di vedute sul potenziamento dell’organico tra il tecnico e il dg Cennicola.

Il calciomercato, inoltre, risulta bloccato in attesa della definitiva stabilizzazione del’assetto societario.