Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, Eccellenza – Gallico Catona, l’obiettivo primario resta la salvezza

Calcio, Eccellenza – Gallico Catona, l’obiettivo primario resta la salvezza

di Giuseppe Calabrò – Secondo pareggio interno stagionale di un Gallico Catona  sciupone che ha sprecato una ghiotta occasione

contro una arrembante Paolana che continua così a essere la “ bestia nera” per il team di Nello Violante.

Cinque punti nelle ultime tre gare per l’undici di mister Maurizio Cavallo che è sempre nel limbo della zona

play off.

Si può e si è in grado migliorare l’attuale  settimo posto ?

 Il primo obiettivo  – rimarca Maurizio Cavallo – è di raggiungere il prima possibile la salvezza e  poi … non ci sono limiti alla provvidenza.

Si è recuperato  tantissimo dopo il disastroso avvio di stagione, certo pesa in questo omogeneo e valido

organico la mancanza di “ricambi” di pari grado.

In attacco andati via Quintana e Nicolazzo, si attende con curiosità vedere all’ opera , non ha ancora

giocato, l’argentino Bruera.     

Il nuovo anno e la “ prima” di ritorno è andata, si è rimasti un po’ delusi per il mezzo passo falso interno, ma

tant’ è la compagine si è espressa su buoni livelli, ha destato un’ottima impressione l’attaccante uruguagio

Martin Bueno, al debutto una bella rete , ottima tecnica, buon fisico, anche se ha sprecato qualche altra

buona occasione insieme a Marco Cormaci.

Soddisfacente, un altro debutto, la prova del portiere “ fuori quota” Axel Wajnsztejn .

Talentuoso ma discontinuo il fantasista Peppe Ferrato, prova di grande sacrifico quella del “jolly” Peppe

Marcianò schierato per ovvie necessità a metà campo.

Senza Leo Gatto si è giostrato in maniera diversa “oscurando” la fantasia di Marco Cormaci,

“sventagliando” lanci in trasversale , in fase ultima si è sprecato tanto e poi ci si è stati ingenui nel finale

di gara.

Intanto in settimana il “gioiellino” Giacomo Tripodi, Classe 2000, si è recato a Genova per un provino con la

società del grifone

Seconda di ritorno, la prima trasferta del nuovo anno.  Si gioca a Locri, all’andata si ebbe la meglio.

Campo ostico con gli amaranto invischiati per la lotta alla salvezza.

Nel Gallico Catona sarà assente il fantasista  Marco Cormaci, ma si vuole continuare la serie utile.