Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Cosenza, per Guarascio è il momento delle scelte. Valoti e De Angelis i favoriti

Cosenza, per Guarascio è il momento delle scelte. Valoti e De Angelis i favoriti

Si è goduto un finale d’anno entusiasmante il Cosenza con la roboante vittoria ottenuta sul campo del Taranto. Una reazione da parte della squadra che di fatto e nella sostanza, ha dato ragione al presidente Guarascio, riguardo la scelta di esonerare il tecnico Roselli, visto non solo il risultato ma anche il rendimento della squadra e la prestazione. Adesso, però, è il momento di altre scelte, altrettanto decisive per il futuro della società rossoblu. Due le posizioni da definire, quella del DS Cerri e quella del tecnico Stefano De Angelis. Soprattutto la prima va chiarita in fretta, visto l’inizio del calciomercato e la necessità di avere un dirigente che sposi insieme a società e tecnico il percorso da adesso e fino alla fine della stagione. Inutile nascondere la stima e la simpatia che il massimo dirigente nutre nei confronti di Valoti, per il quale si parla insistentemente ormai da diverso tempo, anche se i sondaggi con altri operatori di mercato non sono mancati. Ma, come detto, c’è da definire la posizione di Cerri ed un contratto scaduto lo scorso 31 dicembre. Inizialmente le parti avevano concordato ma solo verbalmente il rinnovo fino al termine della stagione, adesso le cose potrebbero essere cambiate. Vedremo. In attesa di “giudizio” anche mister De Angelis. Su di lui il massimo dirigente si è espresso in maniera chiara, manifestando apprezzamento e stima, ma allo stesso tempo non ufficializzandone la riconferma. A Cosenza si spera che almeno per questa volta le scelte vengano fatte senza allungare troppo i tempi, magari prima di giorno otto quando la squadra riprenderà le fatiche che porteranno poi alla ripresa del campionato.