Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, Eccellenza – Il Gallico Catona si prepara alla sfida play off con la Paolana

Calcio, Eccellenza – Il Gallico Catona si prepara alla sfida play off con la Paolana

di Giuseppe Calabrò – La “ prima” di ritorno per il Gallico Catona è contro la “granitica” Paolana, avanti di tre punti in graduatoria.

Punti pesanti dunque per la “ griglia” play off, all’andata ebbe la meglio la formazione della città del Santo

che dispone anche del super bomber Fabio Longo.

Ha lavorato sodo il Gallico Catona nel lungo stop natalizio, contro la Paolana potrebbero debuttare

l’attaccante argentino Rodrigo Bruera e l’uruguagio Bueno.

Maurizio Cavallo insieme al vice Rocco Macrì stanno preparando con la solita meticolosità l’importante

sfida In ottica play off.

3-5-2 il modulo tattico e ci saranno variazioni in corso d’opera ? Non da punti di riferimento il “

blindatissimo” mister Cavallo.

Il morale è alto, si spera di aumentare ancor più il feeling con i propri tifosi.

Comprensorio che festeggerà quest’anno i cinque anni di convivenza a dispetto degli scettici.

Gallico Catona che  gioca un calcio con tanto possesso palla, identità, equilibrio  tattico, sa anche

raccattarsi se necessario segno inequivocabile di maturità.

Con la “terapia” Cavallo Marco Cormaci è il leader indiscusso di questo complesso, giocate di fino, reti

decisive, aiuta i compagni in difficoltà, un vero e proprio uomo – squadra.

Anche Leo Gatto dopo l’avvio stentato sta trovando la giusta condizione atletica , sicuramente è un altro

elemento indispensabile dello scacchiere del Gallico Catona che ha trovato con l’arrivo di Maurizio Cavallo

un sedicenne attaccante Giacomo Tripodi (opzionato da un club professionistico) utilissimo nei movimenti ,

ad aprire spazi per i trequartisti.

Due reti in sette gare.

Encomiabile il lavoro sinergico con il settore giovanile coordinato da Enzo D’Ascola.

I nuovi arrivati Roberto Fulco un esterno brillantissimo per corsa e qualità tecniche e l’argentino difensore

Leonel   sono proficui e assai interessanti che hanno dato più spigliatezza e graniticità  al complesso.

Nel girone di ritorno vedremo all’opera i due attaccanti stranieri, l’uruguagio Bueno e l’argentino Bruera.

Andrea Penna e Demetrio Libri insieme ai centrali difensivi Peppe Calarco e  Peppe Marcianò  non si

discutono.

Bravissimo il portiere “under” Nando Propato , bene anche Assumma ( fuori quota) .

Nel girone discendente molte “ big” renderanno visita al Lo Presti di Gallico, chissà..

Cordoglio della società per la morte dell’indimenticabile “ Totò” Barillà ( anche lui in passato ottimo

Giocatore) , padre del portiere Orazio.