Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Cosenza, Dionigi più lontano, Atzori in attesa. De Angelis si gioca le sue carte

Cosenza, Dionigi più lontano, Atzori in attesa. De Angelis si gioca le sue carte

Chiudere l’anno con un risultato positivo per poi fermarsi a ragionare su quella che dovrà essere la scelta del nuovo allenatore. De Angelis si gioca le sue carte in occasione del match contro il Taranto, ma il giro di contatti per individuare la nuova conduzione tecnica è stato avviato. E nel mirino della società rossoblu, tra gli altri, due ex amaranto così come era stato detto qualche giorno addietro. La notizia trova conferma e mentre i dialoghi con Davide Dionigi si sono fermati al primo contatto, con le parti parecchio distanti riguardo l’accordo, più avviato invece il discorso con Gianluca Atzori. Molto dipenderà da quello che succederà con il DS Cerri, quest’ultimo messo in discussione dopo il saluto al tecnico Roselli. Una decisione che per il momento il presidente Guarascio non ha preso, perché intende ragionarci in maniera approfondita, accompagnato, però, dalla certezza che l’immediato futuro dovrà vedere un Cosenza più ambizioso e consapevole degli obiettivi da raggiungere.