Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley, Golem Palmi – A San Giovanni in Marignano con l’infemeria piena.

Volley, Golem Palmi – A San Giovanni in Marignano con l’infemeria piena.

Dopo le esaltanti vittorie casalinghe contro Caserta e Mondovì, la Golem Volley Palmi torna in trasferta, ad attenderla c’è la Battistelli di San Giovanni in Marignano. La squadra della provincia di Rimini, guidata da coach Riccardo Marchesi, può contare su un roster esperto, composto da giocatrici di sicuro affidamento. La più pericolosa di queste è certamente Giulia Saguatti, schiacciatrice classe 1991 di Modena, che ricopre attualmente la settima posizione della classifica delle top scorer del campionato. Coach Giangrossi ed il suo secondo Patrizio Okechukwu, dal canto loro, non possono certo essere scontenti di come stanno andando le cose per la loro squadra. La Golem è reduce da quattro vittorie consecutive, che l’hanno proiettata nelle posizioni più alte della classifica. La squadra della cittadina tirrenica occupa attualmente il quinto posto in coabitazione con le corregionali di Soverato. Il morale è alto per le ragazze di Giangrossi, che le ha impegnate in allenamenti e sedute video in preparazione dell’importantissima gara esterna. Se, da un lato, il morale per la Golem è molto alto, dall’altro coach Giangrossi avrà più di qualche problema da risolvere in vista della gara di domani. A causa del virus influenzale, infatti, la Golem sarà costretta ad affrontare la Battistelli S.G. Marignano con molte atlete indisponibili. Alla già infortunata Veglia si sono infatti aggiunti gli attacchi che hanno colpito altre 3 atlete. «Purtroppo ci apprestiamo ad affrontare questa partita così importante in condizioni difficili – spiega Giangrossi – Affronteremo una squadra molto buona, sono forti ed hanno un allenatore esperto». Il coach ha le idee chiare: «Dovremo fare quadrato e stringerci come gruppo per cercare di dare il meglio con ciò che abbiamo a disposizione, non sarà facile, ma è nostro dovere provare a continuare sul cammino vincente che abbiamo intrapreso». Anche se le condizioni dell’organico impongono cautela, vincendo sul difficile campo del Marignano, considerando le altre gare in programma, la Golem avrebbe la possibilità di migliorare ulteriormente la propria classifica, ragion per cui la squadra di Giangrossi è determinata ad affrontare la gara con ottimismo e cattiveria per portare a casa punti importanti. Per questa giornata del campionato di A2 infatti, sono in programma sfide interessantissime tra squadre di vertice. La capolista Filottrano, ad esempio, affronterà la Sab Grima Legnano, squadra che sta vivendo un ottimo momento di forma e che nell’ultima gara si è imposta con un secco 3 – 0 sulla Delta Informatica Trentino. Delta Infotmatica che, a sua volta, dovrà affrontare tra le mura amiche la squadra che con due punti di vantaggio la precede in classifica, proprio quel Soverato che condivide con la Golem il numero di punti realizzati. Partita interessante anche quella tra Pesaro e Settimo Torinese, divise da soli tre punti di differenza e non troppo lontane dalla Golem, che potrebbe sfruttare l’occasione per accorciare il divario. Una volta terminata la gara contro Marignano, per una squadra ambiziosa come la Golem sarà inevitabile buttare un occhio ai risultati delle squadre che galleggiano nella sua stessa zona di classifica.