Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 – La prima della classe supera la Futura al Botteghelle per 4-1

Calcio a 5 – La prima della classe supera la Futura al Botteghelle per 4-1

POL FUTURA – MARITIME  1 a 4

Marcatore Futura : GIL

Un Botteghelle pieno ha ricevuto la prima della classe ed ha assistito ad una gara bella , vibrante al di la del risultato finale maturato a fine partita .
Non c’è dubbio che la Futura abbia trovato di fronte una squadra fortissima,  costruita per vincere, ma non c’è nemmeno alcun dubbio che gli arbitri oggi abbiamo recitato un ruolo importante nell’indirizzare la gara.
Falli a dir poco inesistenti fischiati dal primo arbitro al momento opportuno , sembrava fossero fischiati per indirizzare la gara .
Di certo il Maritime non ha rubato nulla al di là del punteggio finale troppo penalizzante .
La partita è stata giocata a ritmi alti e spettacolari .
La Futura parte benissimo senza timori e in due occasioni con Ecelestini in ripartenza perde l’attimo giusto per siglare il gol del vantaggio .
Il primo gol, a 3 dalla fine del primo tempo, arriva dal Maritime scaturito da un fallo invertito che ha consentito ad Eric, grazie a una deviazione, di battere Martino fino a quel momento inoperoso, considerato che i tiri del maritime erano stati tutti fuori dallo specchio della porta .
A un minuto dalla fine Gil perde palla e in contropiede ci pensa Zanchetta a raddoppiare
Un Zanchetta nervoso che protesta in continuazione con arbitri e avversari in maniera indisturbata .
Nel secondo tempo ospiti in copertura e Futura che protesta per un mani clamoroso in area , ovviamente non sanzionato.
Non può però, il secondo arbitro, qualche minuto dopo, non sanzionare un altro fallo di mano in area con un calcio di rigore trasformato poi da Gil .
La partenza diventa vibrante e ci pensa Martino a ribattere alcune conclusioni dalla distanza .
A 4 dalla fine il primo arbitro premia un tuffo di Zanchetta con il secondo giallo a Caminero che viene espulso .
Nei due minuti di inferiorità la Futura difende bene e non subisce la segnatura .
Terza rete che arriva però su una ripartenza in seguito all’ennesimo fallo , sarebbe stato il sesto , non sanzionato .
A 4 dalla fine mister Mardente tenta il portiere di movimento e con un’ azione ben costruita  Ecelestini calcia a botta sicura ma la palla sbatte sul corpo del portiere e sulla ripartenza arriva il 4 a 1  .
Rimane da segnalare a 20 secondi dalla fine l’ammonizione voluta e cercata  da Zanchetta che, ovviamente, viene accontentato dagli arbitri, oggi in diffida ,  per una squalifica da scontare prima dello scontro diretto a Cefalù con la seconda in classifica della seconda di ritorno .
Vittoria meritata ma risultato bugiardo .
Complimenti ai ragazzi della Futura che dovranno affrontare il girone di ritorno con la stessa determinazione per riuscire ad ottenere quei risultati che sono mancati fino ad oggi.