Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, Eccellenza – Gallico Catona, i play off sono un’idea così pazza?

Calcio, Eccellenza – Gallico Catona, i play off sono un’idea così pazza?

di Giuseppe Calabrò – Primo pari stagionale e fra le “pareti domestiche” di un  Gallico Catona  che non riesce ad avere la meglio

su  un’ottima Luzzese. Ha sofferto per tutto il primo tempo la formazione di Maurizio Cavallo, ha

recuperato lo svantaggio grazie ad un arrembante finale di gara. Leo Gatto su rigore

Ancora una volta fra i migliori il trequartista offensivo Marco Cormaci, brillante la prestazione dell’esterno

“ fuori quota” Enzo Assumma.

19 punti in graduatoria, zona centrale di una classifica “ corta” e con la “pazza idea” dei play off (a tre

punti).

E’ anche bello e giusto porsi degli obiettivi importanti come sostiene il “ patron” Nello Violante.

Affascina e conturba il girone discendente con le “ big” ( esclusa l’Isola)  a rendere visita al Lo Presti.  

Ultima sfida del 2016 e del girone d’andata, si affronta la trasferta lametina di Sambiase con una

squadra invischiata nella zona paludosa della graduatoria. Quale modulo si proporrà, anche se il 3-5-2

convince poco.

Si vuole chiudere in crescendo il finale d’andata della stagione.

Il tecnico Maurizio Cavallo è stato l’uomo della svolta, ha invertito la tendenza ad  una compagine “rodata”

che  gioca insieme da quattro anni e che ha raggiunto  ottimi traguardi nel recente passato e vuole

continuare  a fare ancora bene con gli stimoli e le motivazioni giuste,

Marco Cormaci ( splendida stagione) , Leo Gatto, lo stesso Roberto Fulco, ,Andrea Penna, Peppe Calarco

sono giocatori di  indubbio valore tecnico, molte bene gli “under” il portiere Propato , l’attaccante Giacomo

Tripodi  el’esterno Assumma.

C’è la “scommessa” su Giacomo Tripodi , 16 anni, attaccante che Maurizio Cavallo sta facendo giocare con

assiduità,il ragazzo si sta forgiando, è in “laboratorio”, sta imparando come migliorarsi e fare meglio.

E ciò è un discorso di prospettiva e di molta pazienza.  Un altro giovane da utilizzare con più frequenza

potrebbe essere il giovane Caracciolo.

Gallico Catona che ha un nuovo portiere , è un argentino Classe 1998, Axel Wajnjztejn ,mentre Orazio

Barillà e la società  si dividono consensualmente. Arriva oltre all’uruguagio Bueno anche la punta  

argentina Rodrigo Bruera di Mendoza.

C’è in queste ore da dipanare il rebus dell’ attaccante  Roberto Nicolazzo, rimarrà o andrà via ( Bagnarese

?)

Roberto Fulco ambisce a categorie superiori, ma alla fine dovrebbe rimanere