Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 serie B – Scontro al vertice: l’Odissea 2000 contro la capolista Augusta

Calcio a 5 serie B – Scontro al vertice: l’Odissea 2000 contro la capolista Augusta

Trasferta difficilissima per l’Odissea 2000 che sabato sarà ospite della capoclassifica del girone, il Maritime Augusta. Una super sfida tra due squadre che devono puntare ai tre punti: i calabresi per accorciare il distacco dalla prima posizione; i siciliani per estromettere definitivamente i gialloblù dalla corsa al primo posto e per tenere a debita distanza il Real Cefalù che li insegue a tre lunghezze. Questo il Taibi pensiero sul big match di sabato prossimo.

“E’ la partita più difficile del campionato perché giochiamo contro la capolista e in casa loro – ha esordito il numero uno gialloblù – Il Maritime è una squadra stellare per questa categoria, un roster pieno zeppo di calcettisti che hanno giocato nella massima serie. Ciò non vuole dire che partiamo battuti, siamo consci delle nostre potenzialità e proveremo a fare un brutto scherzo alla compagine siciliana, anche perché solo una vittoria ci rimetterebbe in corsa per la vittoria del campionato. Ripeto, sarà molto arduo, ma abbiamo il dovere di provarci”. Nella settimana di avvicinamento alla partita, l’Odissea 2000 si è allenata quasi a ranghi completi (il solo Gennaro Campana è fermo ai box per infortunio) il che ha dato la possibilità a coach Sapinho di mettere a punto il sistema di gioco anti-Maritime.

“Io, Bavaresco e Delpizzo, siamo da poco tempo a Rossano e dobbiamo ancora assimilare alla perfezione gli schemi tattici di mister Sapinho, ma in questa settimana abbiamo lavorato alacremente riuscendo a fare un grosso passo in avanti in questa direzione. La squadra è vogliosa di fare bene e sono sicuro che sabato disputeremo una grande partita, sperando che – ha concluso Taibi – basti per tornare a Rossano con un risultato positivo”.

Fonte: calabriafutsal.it