Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Calcio giovanile – Cosenza, la gioia di due giovanissimi per la vittoria della Berretti

Calcio giovanile – Cosenza, la gioia di due giovanissimi per la vittoria della Berretti

La Berretti è tornata a vincere, non ha subito gol e loro – in campo e fuori – sono stati due dei protagonisti: Omar Grosso ed Andrew McGranaghan, allievi di Roberto Occhiuzzi ed ora alla corte di Mister Tortelli, fanno parte della nuova Berretti rossoblù, capace di riassaporare la vittoria dopo un periodo ‘no’: «Merito del collettivo», spiega Grosso, «abbiamo lavorato bene ed abbiamo portato a casa tre punti meritati: ora concentriamoci e puntiamo a fare del nostro meglio nelle prossime partite». Ancora il centrocampista ci spiega il perché della serie di sconfitte patite dalla squadra: «C’è una grande differenza di ritmo fra il campionato Allievi e quello Berretti, noi abbiamo un anno in meno rispetto alle altre squadre e dobbiamo ancora imparare a restare concentrati negli ultimi 15’, ma sono sicuro che, insieme, possiamo giocarcela alla pari con tutti». Andrew McGranaghan, invece, ha un ringraziamento particolare da fare: «Mister Tortelli ed il suo staff hanno fatto un lavoro impressionante nel mettere insieme questo gruppo e permetterci a lavorare serenamente, unitamente e mettendo da parte ogni incomprensione». Anche il difensore, come il compagno, pensa che il periodo negativo sia solo un problema di adattamento, ed è anzi convinto che «quest’anno andremo molto più lontano rispetto alla passata stagione, abbiamo tutti i mezzi per farlo».

Fonte: ilcosenza.it