Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley, A2 – La Golem Palmi non si ferma, Caserta piegata 3-0

Volley, A2 – La Golem Palmi non si ferma, Caserta piegata 3-0

Golem Software Palmi – Volalto Caserta
1° Set: 25 – 18
2° Set: 25 – 21
3° Set: 25 – 20

Starting six Palmi: 18 Francesca Moretti (C), 1 Luisa Casillo, 3 Monica Lestini, 7 Elisa Zanette, 13 Ludovica Guidi, 14 Valeria Caracuta, 10 Alice Barbagallo (L)
Starting six Caserta: 2 Sonja Percan (C), 7 Marilyn Strobbe, 8 Giusy Astarita, 9 Beatrice Agrifoglio, 14 Giulia Bartesaghi, 17 Giulia Mio Bertolo, 6 Giada Cecchetto (L)
Arbitri: Roberto Guarneri, Giorgia Spinnicchia

È festa al palazzetto “Mimmo Surace” di Palmi, dove la Golem Software Volley si impone per 3 set a 0 su Volalto Caserta. La squadra guidata da coach Pasqualino Giangrossi continua nella sua striscia positiva, firmando la terza vittoria consecutiva, la quarta negli ultimi cinque incontri.

Il primo punto del match lo segna Ludovica Guidi, subito seguito dal 2 – 0 Golem di Elisa Zanette. Fino al 6 – 4, il break massimo raggiunto è di 2 punti per le padrone di casa. Luisa Casillo fa allungare questa distanza distanza fino al 9 – 5. Sul 11 – 7 il pubblico applaude sportivamente lo straordinario recupero di Caserta sull’attacco di Lestini, recupero rivelatosi inutile per il successivo punto di Ludovica Guidi, il dodicesimo della propria squadra. La Golem allunga la distanza fino al 22 – 16 grazie al muro da una Ludovica Guidi in stato di grazia. Più avanti, il muro fuori di Caserta sull’attacco della Moretti segna il 23 – 17. Elisa Zanette segna poi il 24 – 18. Ci sono sei set point a disposizione, ma la Golem non vuole aspettare e chiude il primo set sul 25 – 18 con il secondo tocco d’astuzia di Valeria Caracuta.

Nella seconda frazione, un muro vincente e poi un ace di Ludovica Guidi portano il punteggio sul 5 – 2. Caserta riduce il distacco sul 5 – 4, ma la Golem riallarga l’elastico con gli attacchi di Elisa Zanette. Il servizio della stessa Zanette mette in difficoltà Caserta e Moretti ne approfitta per registrare il 7 – 4. Caserta prova a ridurre il distacco e si riporta a – 1 con il muro di Astarita. Zanette e Casillo mandano poi la Golem sul 18 – 14. Più avanti, l’attacco di Zanette buca il muro Casertano e segna il 20 – 16. Caserta prova ancora a ridurre il distacco, ma il servizio out di Giulia Mio Bertolo portano la Golem sul 23 – 20. Il muro di Luisa Casillo consegna tre set point alla Golem sul 24 – 21. Ancora una volta la frazione si chiude subito, il 25 – 21 arriva ancora col muro di Luisa Casillo.

L’inizio della terza frazione è tiratissimo, con le due squadre a lottare punto su punto. Il lieve allungo arriva quando Monica Lestini segna i due punti che fanno allungare la Golem sul 10 – 8, poi Zanette e ancora Lestini per il 12 – 9. Da qui in avanti la Golem conserverà il proprio vantaggio fino alla fine. Due muri out sugli attacchi di una Moretti in grande spolvero danno il 18 – 14 alla Golem. Più avanti, Caserta riduce il distacco sul 21 – 19 e Giangrossi si concede un time out per risollevare la tensione alle sue ragazze, al rientro Monica Lestini segna il 22 – 19. Il capitano Francesca Moretti spinge la squadra verso la vittoria. Prima il suo attacco viene murato out per il 23 – 19. Caserta prova a ridurre, ma Moretti da 4 match point alla Golem segnando il punto del 24 – 20. La Golem sfrutta ancora una volta il primo: Casillo fa esplodere il palazzetto con il muro che vale il 25 – 20 ed il 3 – 0 nel conteggio dei Set. La Golem può festeggiare una meritatissima vittoria con il suo pubblico, che le tributa un’altrettanto meritata standing ovation.

Soddisfatto Giangrossi a fine partita: «Ci tenevamo tantissimo a continuare nella nostra striscia positiva e portare a casa la terza vittoria di fila. Abbiamo disputato una bellissima gara, riducendo ulteriormente i nostri errori rispetto alle partite precedenti». La classifica si fa ora interessantissima per la Golem Palmi, che occupa la sesta posizione in coabitazione con l’altra calabrese, Soverato, a soli 4 punti dalla terza posizione occupata da Legnano. Quella contro Caserta è una vittoria che aiuta anche a tenere alto il morale in vista della prossima gara, ancora tra le mura amiche, durante la quale la Golem affronterà il fanalino di coda Mondovì, reduce dalla vittoria per 3 – 2 su Fenera Chieri. La Golem ha conquistato la vittoria grazie ad una grande prestazione di squadra, fatta di grande affiatamento e di grande cattiveria agonistica. Sopra le righe la prestazione del capitano Francesca Moretti, top scorer del match con 15 punti firmati. Bene anche il Libero Alice Barbagallo, che a fine gara fa registrare percentuali altissime in ricezione ed autrice anche di molte difficili azioni difensive e recuperi andati a buon fine.

Tabellino:
GOLEM SOFTWARE PALMI: Moretti (c) 15, Zanette 14, Guidi 11, Casillo 9, Lestini 6, Caracuta 1, Barbagallo (L) (pos 92%, perf 58%), Vietti n.e., Tomaselli n.e., Quiligotti (L) n.e. All. Giangrossi Pasqualino.
VOLALTO CASERTA: Percan (c) 10, Mio Bertolo 10, Strobbe 8, Astarita 6, Bartesaghi 6, Agrifoglio 2, Pascucci 1, Cecchetto (L) (pos 57%, perf 21%), Avenia -, Aquino -, Barone n.e., Boriassi n.e. All. Russo Francesco