Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Vibonese, la sconfitta di Catania una casualità. Costantino: “Contento della prova offerta”

Vibonese, la sconfitta di Catania una casualità. Costantino: “Contento della prova offerta”

l rammarico è per il match del Cibali, ma il pensiero è già rivolto alla partita con la Paganese di sabato prossimo (si gioca alle 14,30 al Luigi Razza).

Massimo Costantino dà uno sguardo al match precedente e nel farlo racconta di un rammarico che rimane «perché non abbiamo raccolto alcun punto, al termine di un match nel quale la mia squadra ha fatto ciò che doveva. Abbiamo offerto una prestazione all’altezza della situazione, giocando con intelligenza tattica e massima attenzione. Siamo  – dichiara sulle pagine usvibonese.com – dispiaciuti per non aver preso alcun punto. Allo stesso tempo sono contento non solo della prova offerta, ma anche perché con il passare delle giornate stiamo acquisendo la consapevolezza di essere una squadra. Siamo cresciuti e ce la stiamo giocando alla pari con tutti».

Quindi si passa alla Paganese: «La squadra campana è stata costruita in ritardo, ma è stata fatta bene. Basta leggere i nomi dei calciatori che ha in organico per capire che tipo di avversario andremo ad affrontare. Noi ovviamente vogliamo vincere e prepareremo la partita con il solito scrupolo, cercando di conquistare i tre punti. Sarà un’altra partita durissima, da affrontare con le dovute cautele. Verificheremo la condizione degli acciaccati, ma schiereremo la migliore formazione possibile per far nostro l’incontro».