Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Cosenza, Roselli: “Campionato difficile da interpretare”. Mungo: “Il mister ha ragione”

Cosenza, Roselli: “Campionato difficile da interpretare”. Mungo: “Il mister ha ragione”

Giorgio Roselli: «Loro hanno fatto una partita perfetta, noi avremmo dovuto leggere la partita prima: concedendogli sempre il lancio lungo abbiamo tenuto i reparti lontani, è stata una partita storta perché questo è un campionato difficile da interpretare».

Carlo Federico: «Speriamo di rimetterci subito in corsa, è stata una partita nata male, quasi una fotocopia della sconfitta di Andria. Cerchiamo di guardare positivo, guardiamo ai rinnovi e a quello che sta facendo la società: se le cose non dovessero andare bene verranno presi i provvedimenti sul mercato, la società c’è ma ci si aspettava di più dalla squadra, certo ci sono delle attenuanti come il gol annullato a Gambino ma è inutile appigliarci a queste situazioni, bisogna ripartire e colmare queste differenze con le altre squadre».

Domenico Mungo: «In occasione del gol sbagliato c’è stato un errore nello stop, ma il campo non è che abbia aiutato molto. Il Mister ha detto che abbiamo letto male la partita? Ha ragione, si è visto. C’è rabbia, ma anche consapevolezza di quanto sia necessaria la vittoria settimana prossima contro il Catania».

Fonte: ilcosenza.it