Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio – Gallico Catona pronto all’impresa. Contro l’Isola ci sarà anche la TV

Calcio – Gallico Catona pronto all’impresa. Contro l’Isola ci sarà anche la TV

Tutto è pronto per l’anticipo televisivo (Canale 15) fra un pimpante e in netta ripresa Gallico Catona e l’imbattuta capolista Isola Capo Rizzuto. Cittanovese e Vigor Lamezia, seconda e terza della graduatoria, confidano in un’impresa dei reggini. Il “tema” della sfida; Gallico Catona che intende proseguire il trend positivo e misurare il suo reale valore specifico al confronto di una super corazzata che dispone di gente con la mentalità vincente che vuole continuare a ripetersi dopo la “cavalcata” di due anni fa a Palmi, il bomber Piemontese, Foderaro, Cordiano ed un giovane attaccante che fa sfaceli come De Micco.

E’ la dodicesima giornata. E’ un confronto fra due tecnici come il già “consacrato” Rosario Salerno e un Maurizio Cavallo che in corsa sta stupendo e vuole continuare a stupire tutti.
Una settimana intensa di lavoro, Maurizio Cavallo con la solita meticolosità sta preparando la disputa. Ha studiato a mena dito le caratteristiche di un Isola che ha vinto nove volte, solo due pareggi.
Il tecnico conta di schierare la migliore formazione, intensità di ritmo e “ampiezza” delle giocate per contrastare i quotati avversari. Altri due stranieri impinguano la rosa il difensore argentino Leonel e l’attaccante uruguagio Bueno.
Si giocherà con il 4-3-3? In porta sin dal primo minuto il “fuori quota” Nando Propato, esterni “bassi” Fulco e Assumma, playmaker di centro campo Leo Gatto con a supporto Andrea Penna.
A “spaziare” lungo tutto il fronte offensivo il “bizzarro” Marco Cormaci. “Boa” in attacco il “bisonte” Giacomo Tripodi coadiuvato dall’iberico Quintana. Gallico Catona che fra le “pareti domestiche” ha concesso pochissimo, quattro vittorie e una sola sconfitta.
Isola cinica con il super bomber Piemontese, una difesa super, la meno perforata del girone. Abissale nei numeri il “gap” sino al momento, ben 14 punti. Riuscirà il Gallico Catona a imporre l’alt alla super corazzata?
Giuseppe Calabrò