Home / Sport Strillit / BASKET / La Nuova Jolly batte la Viola U18. Tante le chiavi del successo

La Nuova Jolly batte la Viola U18. Tante le chiavi del successo

Primo successo stagionale per la One Power Nuova Jolly che si impone alla grande nel derby contro la Scuola di Basket Viola. Partita giocata egregiamente dai jollyni che pur iniziando in sordina, riescono a trovare la quadratura del cerchio ingabbiando in difesa i neroarancio di Iracà. E’ proprio nella fase di non possesso che la Nuova Jolly ha costruito gran parte del suo successo: chiarissimo a tal proposito il segnale emerso dai soli 7 punti concessi nel secondo periodo, momento in Scaffidi e soci hanno preso il largo. Come detto, il match inizia sottotono per la Nuova Jolly che riesce però a recuperare grazie ai canestri di Costa e Scaffidi; sono due le triple per il play classe ’84 che si ripeterà anche nel secondo periodo. Le “bombe”, unite a quelle realizzate da Cugliandro e Nazzareno Vozza nonché alle penetrazioni di Claudio Vozza, consentono ai padroni di casa di trovare l’allungo decisivo già dopo i primi 20′. Nel secondo tempo per la Nuova Jolly è pura accademia. Coach Gualtieri fa ruotare tutti i suoi effettivi con Centofanti, (atleta classe 2001) che trova anche la prima gioia stagionale, realizzando un coast to coast dopo aver recuperato palla in difesa ai danni di Guaccio. Bene tra gli under Surace e Triolo, qust’ultimo ha dato tanta intensità in fase difensiva quando chiamato in causa.

 

Vince dunque l’esperienza della Nuova Jolly e la migliore organizzazione difensiva. I primi due punti stagionali (con tre partite ancora da recuperare) sono stati incamerati a prosecuzione degli ottimi segnali di crescita già evidenziati fino alla scorsa settimana nella sfortunata sconfitta, dopo un supplementare contro Villa San Giovanni. Il lavoro di coach Francesco Gualtieri sta dando i frutti sperati.