Home / Sport Strillit / CALCIO A 5 / Calcio a 5 serie B – Odissea 2000 in cerca di riscatto. Trasferta a Paola

Calcio a 5 serie B – Odissea 2000 in cerca di riscatto. Trasferta a Paola

Con l’obiettivo di risollevarsi immediatamente dal ko casalingo rimediato contro il Real Cefalù, l’Odissea 2000 si prepara alla trasferta di Paola. La squadra rossanese deve cercare di fare risultato per non perdere altro terreno dalle due battistrada. A dare la scossa al clan gialloblù è Carmine Russo.

“Penso che sabato scorso la squadra, nonostante la sconfitta, abbia disputato una buona partita, pertanto, usciamo a testa alta dalla sfida contro una squadra forte, organizzata ed esperta come il Real Cefalù – ha esordito il calcettista rossanese -. In noi c’è la consapevolezza di aver giocato da squadra vera, alla pari con gli avversari. Credo che abbiamo pagato caro un approccio un po’ molle alla gara e la poca efficacia in fase realizzativa. Dobbiamo fare tesoro delle cose buone viste in partita e lavorare per non ripetere gli errori commessi. Ora dobbiamo pensare alla sfida di Paola nella quale dovremo cercare un pronto riscatto”.

Il compito dei gialloblù non è semplice perché la neo promossa Farmacia Centrale Paola sta disputando un buon campionato, come certifica il quarto posto in classifica. In casa è ancora imbattuta: nelle tre partite disputate sul proprio campo, ha ottenuto due vittorie, contro Real Rogit e Corigliano, e un pareggio di grande prestigio con la Maritime Augusta. Al momento la compagine di mister Chiappetta è l’unica squadra del torneo ad aver conquistato punti contro la capolista.

“Sabato sarà una prova importantissima per noi, contro una squadra che ha dato filo da torcere persino alla Maritime Augusta che a Paola non è andata oltre il pareggio. La Farmacia Centrale ha la sua forza nel collettivo che riesce a mettere in difficoltà qualsiasi avversario – ha precisato Carmine Russo -. Ci aspetta una partita difficilissima che dovremo affrontare con il piglio giusto e con la dovuta concentrazione sin dal fischio d’inizio, fare una buona fase difensiva ed essere concreti in attacco. Solo così potremo avere la possibilità di tornare con un risultato positivo dalla trasferta di Paola”.
fonte: calabriafutsal.it