Home / Sport Strillit / Volley – E’ una Tonno Callipo spumeggiante! Battuta Piacenza in quattro set

Volley – E’ una Tonno Callipo spumeggiante! Battuta Piacenza in quattro set

La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia conquista la prima vittoria casalinga della stagione e mette fine alla corsa della Lpr Piacenza, reduce da cinque vittorie consecutive. I giallorossi giocano una gran partita soprattutto nel corso dei primi due set trascinati da un Rejlek sontuoso autore di 12 punti nel primo set (83% in attacco). Poi nel terzo parziale gli emiliani hanno riaperto la partita conquistando il parziale nel finale in maniera rocambolesca dopo l’attacco vincente di Hernandez (sul quale si è scatenata un’accesa discussione dopo l’iniziale decisione del secondo arbitro Zanussi, scaturita dal video-check, di indirizzare il punto ai padroni di casa per il possibile 24-24). Nel quarto parziale la squadra di Giuliani ha pigiato

sull’accelleratore, respingendo i tentativi di rimonta della Tonno Callipo e portandosi ad un passo dal tie-break sul 19-24. Ma gli emiliani non avevano fatto i conti con Baptiste Geiler, premiato come Mvp del match : il francese, già autori di tre muri straordinari nel secondo set su Hernandez, ha sferrato delle autentiche bordate che la ricezione emiliana ha faticato a rispondere. Due ace diretti e due free-ball decisive, l’ultima delle quali poi concretizzatasi con l’attacco vincente di Barreto Silva, hanno consentito alla Tonno Callipo l’insperata rimonta con un terrificante break di 7-0 e con la vittoria del quarto set 25-24 e della partita con il punteggio di 26-24. Tra gli aspetti più belli della serata il solito tifo incessante della Fossa Giallorossa che ha salutato calorosamente gli amici dei Lupi Biancorossi di Piacenza con uno striscione con scritto: “La vostra assenza nasconde la vostra presenza. Vibo-Piacenza: nessuna differenza”. Un messaggio di profondo amicizia tra due tifoserie gemellate tra le quali è nato un profondo legame che va al dì la della passione per la pallavolo.

Mvp: Baptiste Geiler
Waldo Kantor: “Credo che abbiamo fatto di tutto per vincerla, abbiamo giocato bene anche quando eravamo sotto. Ho chiesto più concentrazione ai miei ragazzi nel quarto set quando eravamo sotto, poi sul 19-24 sono stati veramente bravi e Geiler ha trovato un filotto incredibile in battuta. Complimenti ai miei ragazzi”.

Fernando Hernandez Ramos: “Nei primi due set abbiamo faticato di fronte al loro ritmo. Potevamo fare meglio in alcune situazioni di gioco dove siamo stati poco lucidi. Nel terzo e quarto set siamo riusciti a rientrare in partita e a sfiorare il tie-break. Peccato per come abbiamo gestito il finale del quarto parziale perché al quinto avremmo potuto anche vincerla. Ora sotto con Ravenna”

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA – LPR PIACENZA 3-1 (25-23, 25-22, 23-25, 26-24)

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Costa, Coscione 4, Marra (L), Geiler 13, Michalovic, Barreto Silva 14, Barone 7, Thiago Alves, Diamantini 6, Rejlek 27. Non entrati: Buzzelli, Maccarone, Torchia.
Allenatore: Kantor
LPR PIACENZA: Manià (L), Alletti 11, Papi 2,Marshall 6, Zlatanov 3, Yosifov 4, Tencati 2, Hierrezuelo 3, Hernandez 22, Clevenot 17, Cottarelli. No entrati: Parodi, Tzioumakas. Allenatore: Giuliani
ARBITRI: Simbari e Zanussi
NOTE: durata set: 31’, 29’, 27’, 27’. Tot. 114’. Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: bs 16, ace 5, ric. pos. 54%, ric. perf. 32%, att. 52%, muri 16. Lpr Piacenza: bs 19, ace 6, ric. pos. 60%, ric. perf. 31%, att. 51%, muri 7.

Nella foto, l’esultanza dei giocatori giallorossi (foto di Franco Pirito)