Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Volley, Superlega – Vibo vuole la prima vittoria interna, arriva Piacenza

Volley, Superlega – Vibo vuole la prima vittoria interna, arriva Piacenza

QUI TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA Si gioca il secondo turno infrasettimanale del Campionato di SuperLega UnipolSai e la Tonno Callipo ospita al Pala Valentia la Lpr Piacenza. I giallorossi, dopo la bella prova di domenica scorsa in trasferta contro Padova, vanno a caccia della prima vittoria casalinga stagionale. Coscione e compagni, dopo il viaggio estenuante di ritorno del lunedì, si sono allenati quest’oggi in vista del match con gli emiliani in programma domani sera alle ore 20:30. La squadra di coach Kantor sta lavorando sodo e la prestazione e la vittoria di domenica scorsa in terra patavina sono il frutto dei sacrifici compiuti in palestra in queste settimane. Occorre continuità per cercare di fare bella figura contro un’altra squadra in grande forma e di tutto ciò è consapevole anche Rocco Barone. Così il centrale di Palmi, anch’egli tra i migliori contro Padova (89% in attacco, 8 vincenti su 9), alla vigilia della sfida contro la squadra di coach Giuliani: “Piacenza è una grande squadra con ambizioni importanti. Sono in un ottimo stato di forma e lo hanno dimostrato nell’ultimo periodo vincendo cinque partite consecutive. Noi dovremo giocare a viso aperto senza nulla da perdere perché se giochiamo al massimo come contro Perugia possiamo portare la partita dalla parte nostra. Abbiamo voglia di fare una bella prestazione e di continuare il nostro momento positivo dopo la vittoria di Padova”.

Quella di domani sera in casa Tonno Callipo sarà la partita numero 247 nella massima serie considerando tutte le competizioni giocate (regular season, play-off, coppa italia e supercoppa italiana). I giallorossi vanno a caccia della vittoria numero 104.

QUI LPR PIACENZA Cinque vittorie consecutive e ancora una partita di Campionato da recuperare contro Trento. Vola la Lpr Piacenza di coach Giuliani che ha inanellato una striscia vincente che l’ha proiettata al sesto posto della classifica della regular season di SuperLega UnipolSai. L’ultima vittoria ottenuta dai biancorossi è arrivata domenica scorsa in casa contro Latina. Tra i trascinatori della compagine emiliana c’è l’opposto cubano Hernandez, top-scorer della SuperLega con 164 punti realizzati e sempre sopra i 20 punti nelle ultime cinque gare (per lui 39 punti nel match infinito con Milano). Tra i migliori della Lpr anche il martello transalpino Clevenot, premiato come migliore in campo nelle ultime due vittorie casalinghe conquistate dagli emiliani. Piacenza, dopo aver vinto i play-off 5° posto UnipoSai nell’ultima stagione, punta a ritornare tra le grandi del campionato. La società del presidente Molinaroli ha puntato forte sulla coppia cubana Hierrezuelo-Hernandez che tanto bene ha fatto a Molfetta. E poi ancora: il gran ritorno di Marshall (campione d’Italia con gli emiliani nel 2009) e gli arrivi di Parodi, lo stesso Clevenot e il centrale bulgaro Yosifov. Ad impreziosire ancor più la rosa degli emiliani, le conferme di tre leader del calibro di Papi, Tencati (ex di turno) e Zlatanov (120 anni in tre, ma sono ancora in grado di dare spettacolo e di fare la differenza).

PRECEDENTI ED EX Sono 23 i precedenti tra le due compagini con il bilancio nettamente a favore degli emiliani che hanno vinto 18 volte. Per la Tonno Callipo cinque le vittorie contro Piacenza. Da sottolineare come la Tonno Callipo sia riuscita a battere Piacenza in casa solamente una volta nella stagione 2010-11: all’epoca tra le fila dei giallorossi c’erano Coscione e Barone e tra le fila dei biancorossi Marra, Zlatanov e Tencati. Tre gli ex di turno: in casa Tonno Callipo il grande ex è Marra che ritrova per la prima volta la sua ex squadra nella quale ha militato dal 2010 al 2015 sfiorando lo scudetto nel 2013. Tra i giallorossi altro ex di turno è capitan Coscione che a Piacenza ha militato nella scorsa stagione e recitando un ruolo da protagonista nel finale con la conquista della qualificazione alla Challenge Cup. E tra le fila di Piacenza l’ex è Luca Tencati: il centrale classe 1979 ha indossato la casacca della Tonno Callipo nella stagione 2009-10 lasciando un grandissimo ricordo sotto il profilo umano, oltre che tecnico.

I PROBABILI “STARTING-SEVEN” Unico dubbio di formazione per coach Kantor: Michalovic o Rejlek in posto due? Per il resto, Coscione al palleggio, Barone e Diamantini al centro, Barreto Silva e Geiler in posto 4, Marra libero. Il tecnico degli emiliani, Giuliani, deve valutare l’ipotesi di un mini turn-over visto il tour de force che attende i suoi (domani con la Tonno Callipo, domenica derby con Ravenna, giovedì 17 recupero con Trento, domenica 20 trasferta a Padova). Se il tecnico marchigiano dovesse confermare la formazione titolare schierata contro Latina, Piacenza giocherebbe così: Hierrezuelo in cabina di regia, Hernandez opposto, Alletti e Tencati al centro, Marshall e Clevenot di banda, Manià libero.

GLI ARBITRI A dirigere l’incontro saranno gli arbitri Armando Simbari di Milano (in Serie A dal 2010), che ha già diretto i giallorossi in questa stagione nel match casalingo con Molfetta, e Umberto Zanussi di Treviso (in massima categoria dal 2013).

INTERNET, RADIO E TV La partita sarà raccontata in cronaca diretta ed integrale in streaming su Lega Volley Channel (www.sportube.tv/volley). A differenza della scorsa stagione, il servizio è a pagamento, ma fino a fine novembre c’è la possibilità di abbonarsi e vedere tutte le partite del campionato a prezzi molto vantaggiosi. LaC, nuova emittente televisiva ufficiale della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, trasmetterà il match in differita integrale venerdì 11 novembre alle ore 22:30. Diretta radiofonica della partita su Radio Onda Verde con la consueta diretta volley a partire dalle ore 20:25 in Fm sui 98 MHZ e in streaming su www.radioondaverde.it con il commento di Nicola Galloro.