Home / Sport Strillit / BASKET / Paolo Surace nuovo presidente Fip Calabria: “Riappropriamoci degli impianti”

Paolo Surace nuovo presidente Fip Calabria: “Riappropriamoci degli impianti”

di Vittorio Massa – Paolo Surace è il nuovo Presidente della Fip Calabria. Dopo un ventennio sotto la guida dell’ing. Labozzetta, la Federazione Pallacanestro volta pagina. Il nuovo presidente, dopo aver superato la concorrenza del cosentino Carbone, ha illustrato, ai microfoni di Break In Sport , contenitore sportivo di Radio Antenna Febea, i suoi progetti.

“Noi abbiamo presentato un programma di squadra. Un programma che ha come priorità la riappropriazione degli impianti sportivi, un nuovo relazionarsi con il mondo della scuola accostandolo a quello dello sport, e poi una nuova interlocuzione con gli enti. Non dobbiamo subire passivamente le decisioni ma partecipare attivamente”.

Proprio in chiave impiantistica è di pochi giorni fa la notizia della disponibilità del PalaPentimele per tutte le società della città. “Pentimele è un primo passaggio per dare un minimo sollievo all’attività.Siamo qui a richiedere la riapertura di tutti gli impianti, a livello quantitativo e qualitativo occorre un salto. Attendiamo buone notizie su Archi e Scatolone”

Surace sottolinea poi come tutto parta dal rilancio dell’attività giovanile

“Tutto deve partire dalla condivisionesul territorio della proggettualità giovanile. L’obiettivo è di rilanciare la pallacanestro, invertire in trend che ha visto il diminurie dellesocietà con dei programmi sostenibili. Partendo dalla base potremo avere dei risultati anche a livello veriticistico”

Un nuovo consiglio, con un’idea comune  : “Io mi onore di guidare una squadra scelta in maniera mirata. Ho voluto poersone che avessero una visione comune e delle competenze specifiche, l’ing. Basile si occuperà dell’impiantistica, Valerio Chinè giornalista della Gazzetta che si occuperà delle relazioni della Federazione, Claudia Soppetta, esperta in progetti scolastici, in banci PON  che potrà indirizzarci nel mondo della scuola e l’avvocato Serrao perfetto conoscitore delle dinamiche dirigenziali e amministrativi.