Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Coppa Italia – Cosenza, Roselli: “Non dovevamo arrivare ai rigori. Bravi tutti”

Coppa Italia – Cosenza, Roselli: “Non dovevamo arrivare ai rigori. Bravi tutti”

Il Cosenza saluta la Coppa Italia. Dopo le due sconfitte in campionato consecutive, la squadra di Roselli cercava un riscatto in Coppa, ma in terra pugliese, dopo l’1-1 dei tempi regolamentari, sono stati i calci di rigore a premiare la formazione pugliese. Amarezza e delusione nel post gara manifestate da mister Roselli: “Bella partita da parte di tutti e due con tanti giovani che volevano mettersi in mostra, non saremmo dovuti andare ai rigori perché potevamo chiudere la partita. Dal punto di vista dell’impegno e della determinazione non posso dire nulla ai miei ragazzi, siamo sfortunati: dobbiamo solo ribaltare questo deficit psicologico domenica contro la Casertana. Loro hanno fatto giocare qualche giovane e per questo abbiamo avuto sempre il pallino del gioco in mano, avremmo dovuto chiuderla: queste partite ci permettono di portare dei ragazzi meritevoli negli schemi della prima squadra, dispiace tantissimo per gente come Bilotta, che si è impegnato tantissimo ed avrebbe meritato altre possibilità per mettersi in mostra”.