Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Pallanuoto maschile B – Citta di Cosenza, Ponte: “Senza obiettivi, pensiamo a crescere”

Pallanuoto maschile B – Citta di Cosenza, Ponte: “Senza obiettivi, pensiamo a crescere”

La truppa dell’ex giocatore dell’Acquachiara, che ha preso il posto di Francesco Manna alla guida della squadra di Serie B maschile in Puglia, per far visita alla Waterpolo Bari. Test importante quindi per Chiappetta e compagni, che dopo un mese e mezzo di carichi di lavoro e di nuovi schemi con il neo allenatore, avranno modo di sciogliere i muscoli in acqua. L’avvento di Perez, che inizia questa nuova esperienza nella famiglia Cosenza Nuoto, non porterà solo nuovi schemi e una diversa impronta tattica, ma servirà a dar seguito al lavoro svolto con i giovani da Manna, e anche ad avere in vasca un ex pilastro della nazionale. E’ così, perché Perez non farà solo da tecnico ma scenderà in vasca per aggiungere ad una squadra giovane la sua forza e una guida di gran livello. Il gruppo intanto cresce, sotto gli occhi di uno staff attento alle esigenze dei ragazzi. Primo test quindi, e prime parole del dirigente Gennaro Ponte. “Siamo contenti di questa scelta – ha affermato Ponte – perché serve a dare un seguito ad un lavoro svolto con sacrifici e tanta voglia. C’è un gruppo di giovani che ha grande spirito di sacrificio, e da Perez ci aspettiamo un completamento di questo progetto. E’ evidente che ci siano ottimi programmi, perché una scelta così ambiziosa testimonia la voglia di alzare il livello. Ora partiremo con queste amichevoli per capire quanto il gruppo sia cresciuto in questi allenamenti”. Poi una valutazione sulla squadra che sta nascendo. “Partiamo da un gruppo che si è salvato grazie ai tanti talenti del vivaio. Ci sarà con loro Marco Capanna che è un valore aggiunto e oltre a lui Perez. E’ un mix perfetto fra esperienza e la freschezza dei giovani. Non ci poniamo obiettivi, ma pensiamo solo alla crescita della nostra squadra”. La parola adesso passa alla vasca.