Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Football americano: new entry in dirigenza.Claudia Colacione presidente onorario dei Black Tide Cz

Football americano: new entry in dirigenza.Claudia Colacione presidente onorario dei Black Tide Cz

Novità nella dirigenza dei Black Tide Catanzaro il team di football americano che disputerà il torneo di terza Divisione 2017. Lo staff infatti si tinge di rosa.

E’ stato ufficializzato in questi giorni l’ingresso al più alto livello tra i ruoli dirigenziali dell’avvocato Claudia Colacione, che agli impegni professionali che svolge dividendosi tra il foro di Catanzaro, di Roma e di Treviso, andrà ora ad aggiungere quello di dirigente sportivo, affiancando, con il titolo di presidente onorario, il presidente del sodalizio sportivo Marco Megna.

 

I Black Tide i cui atleti appartenenti alla prima squadra hanno iniziato -nella settimana appena trascorsa– sul Campo Sportivo di località Runci – quartiere Santa Maria – la preparazione in vista della stagione agonistica, vanno quindi a completare con  Claudia Colacione,  anche il proprio staff dirigenziale il cui vertice era rappresentato fino a qualche tempo fa, oltre al già citato presidente Megna, dall’attivissimo vicepresidente Francesco Mancuso.

 

“Il mio avvicinamento ai Black Tide e la scelta di accettare con orgoglio la carica affidatami – dichiara la neo dirigente – nascono dall’idea che, in fondo, i nostri percorsi non siano poi così distanti.

Dopo la laurea presso la Luiss Guido Carli e anni in un noto studio legale della Capitale, ho deciso di puntare su me stessa fondando lo studio legale di cui attualmente sono titolare. 

Allo stesso modo gli atleti dei Black Tide hanno, dapprima, militato in una squadra che ha fatto la storia del football americano a Catanzaro per poi dar vita ad un progetto autonomo, facendo leva sul proprio entusiasmo e sul proprio coraggio. Su quel desiderio dirompente di dimostrare, soprattutto a se stessi, che lasciare un porto sicuro non rappresenti un fallimento, ma che, al contrario, il cambiamento sia l’unica strada per realizzare pienamente se stessi e raggiungere ottimi risultati. Sono l’entusiasmo ed il coraggio i valori che rivedo nella squadra e che, certamente, condivido.

Da ultimo non posso che ringraziare il presidente Megna, il vicepresidente Mancuso e la squadra intera per la stima e l’affetto dimostratimi, certa che il percorso dei Black Tide sia proiettato verso il successo”.

 

“Il consiglio direttivo da me presieduto” fa eco il presidente Megna “ha deciso di integrare il vertice societario rappresentato da me e Francesco Mancuso assegnando la carica di presidente onorario all’amica e grande appassionata di football Claudia Colacione. Il football è uno sport duro, difficile ma non è e non sarà mai sinonimo di violenza e maschilismo. Mi piace ricordare che una delle prime iniziative a cui i Black Tide hanno partecipato subito dopo la loro fondazione fu lo scorso luglio una fiaccolata sul corso Mazzini di Catanzaro contro la violenza di genere. Le donne nel football italiano fanno tanto, ricoprendo tanti ruoli da dirigente ad arbitro a coach e negli ultimi anni giocando un ruolo da protagoniste in campo come giocatrici; la circostanza che i Black Tide Catanzaro abbiano tra i propri massimi rappresentanti una donna mi inorgoglisce. Spero anzi che in futuro i Black Tide possano avere un team femminile. Però – conclude Megna –ci tengo a precisare che Claudia non è stata scelta in quanto donna, è stata designata in quanto persona capace e abile professionista”

 

I Black Tide Catanzaro completano quindi puntellano la piramide dirigenziale, dando vita a una organizzazione societaria più solida e strutturata in vista del prosieguo della preparazione che culminerà con l’inizio dei campionati tra qualche mese.