Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Cosenza, Roselli: “Criticate gioco e risultato, non l’impegno. Ci rialzaremo”

Cosenza, Roselli: “Criticate gioco e risultato, non l’impegno. Ci rialzaremo”

Si interrompe ad Andria la lunga serie positiva del Cosenza, stoppato dai pugliesi. Parla a fine gara il tecnico Roselli: “Quando si perde non si è mai soddisfatti, quando poi si perde andando sotto in un momento che avremmo dovuto gestire meglio è ancora peggio, abbiamo provato a riprenderla ma Rada l’ha chiusa. Sul primo gol avremmo dovuto gestire meglio la parte iniziale, hanno portato via due uomini a centrocampo e poi ha trovato un gran gol, così come il secondo: i gol non erano evitabili, noi avremmo dovuto fare qualcosa in più per pareggiare, abbiamo provato a farlo con tutte le nostre forze ma non ci siamo riusciti. Un calo generale comunque ci può stare, non si può andare sempre ai 100 all’ora ma dobbiamo gestire meglio i momenti di black out. Rispetto alle altre partite abbiamo fatto qualcosa di meglio, ma loro hanno una squadra da settimo posto e ci sta perdere con loro. Questa squadra si può criticare per il risultato e per una partita giocata non benissimo, ma non per l’impegno. Ora stiamo ritrovando il miglior Capece, quindi l’assenza di Ranieri si sentirà meno, ciò di cui sono sicuro è che trarremo ancora una volta la forza da questa batosta”.
fonte: ilcosenza.it