Home / Sport Strillit / Volley – Tonno Callipo, arriva la prima vittoria in SuperLega!

Volley – Tonno Callipo, arriva la prima vittoria in SuperLega!

La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia conquista la sua prima storica vittoria nel Campionato di SuperLega. I giallorossi espugnano il campo della Revivre Milano dopo una maratona terminata al tie-break. Coscione e compagni ci hanno messo grinta e cuore per ottenere i primi punti e la prima vittoria e la squadra è stata autrice di una prestazione gagliarda

sul mondoflex del Pala Yamamay di Busto Arsizio. A guidare la Tonno Callipo alla vittoria ci ha pensato l’opposto ceco Filip Rejlek autore di 29 punti e premiato a fine partita come MVP dell’incontro. Dopo il primo set vinto in maniera abbastanza netta dai padroni di casa, la Tonno Callipo ha iniziato a macinare gioco e punti e ha mostrato maggiore compattezza rispetto all’avversario. La battuta è stata un fondamentale importante con Rejlek (4 ace) e Geiler (3 ace) sugli scudi e Coscione ha trovato in Barreto Silva e nel martello transalpino due porti sicuri: per il brasiliano 14 punti, per il francese 16. Ottimo il rendimento di Barone che ha chiuso il match con 14 punti realizzati, il 56% in attacco e 4 muri messi a segno. Alla Revivre non sono bastati i 26 punti di Starovic e gli ingressi ottimi al centro di Tondo per Galassi e di Nielsen per Dennis: il giovane martello danese ha realizzato 7 punti con il 54% in attacco.

CRONACA DEL MATCH

PRIMO SET – Il tecnico di casa Monti punta su Sbertoli in regia, Starovic opposto, Galassi e De Togni al centro, Dennis e Hoag di banda, Cortina libero. Il tecnico giallorosso Kantor risponde con Coscione al palleggio, Rejlek opposto, Barone e Diamantini al centro, Geiler e Barreto Silva in posto 4, Marra libero. L’inizio per la Tonno Callipo è incoraggiante con l’ace di Barone che porta i suoi sul 4-6. Ma Milano cresce grazie all’apporto di Starovic e Dennis e prende via via il largo dopo che nella parte centrale la Tonno Callipo aveva provato a rifarsi
sotto. I padroni di casa allungano e vincono il parziale 25-18

SECONDO SET – Il secondo set è una dura lotta punto a punto. Milano prova a portarsi avanti più volte sul 9-7 e sul 12-10 dopo l’ace di Hoag, ma Rejlek dalla linea dei 9 metri picchia forte e ristabilisce la parità sul 12-12. E’ ancora l’opposto ceco a perforare il muro avversario nel finale (19-21); l’errore di De Togni in attacco vale il 19-22. Milano ci prova a rintuzzare lo svantaggio, ma i giallorosis conquistano il set dopo l’ace di Coscione (23-25).

TERZO SET – Il terzo set è praticamente un monologo giallorosso: la Tonno Callipo ingrana la quinta nella parte centrale del set grazie agli ace di Geiler e agli scatenati Barreto Silva e Barone in attacco. I ragazzi di Kantor si portano anche sul 13-20, prima di subire il ritorno veemente di Milano che si porta ad una sola lunghezza di distanza. Nel finale però Rejlek mantiene la giusta freddezza e chiude i conti 23-25.

QUARTO SET – Nel quarto set la Tonno Callipo legittima il vantaggio e si porta avanti più volte fino a trovare il massimo vantaggio dopo l’ace di Rejlek (11-14). De Togni e compagni non demordono e la partita assume un equilibrio incredibile fino al termine del set. I giallorossi si guadagnano un match-ball sul 23-24, ma sprecano l’occasione di chiudere la partita con l’errore di Barreto Silva. Poi sul 24-24 Rejlek subisce due muri dalla squadra di coach Monti.

QUINTO SET – Al tie-break con c’è storia. Geiler, Barone e Rejlek trovano il massimo vantaggio sul 4-9, coach Monti chiama tempo e i suoi trovano l’abbrivio e si rifanno sotto, ma nel finale Coscione allunga ancora con l’ace che vale il 9-13. A chiudere il match ci pensa ancora una volta Rejlek che mette a terra il pallone dell’11-15.

IL TABELLINO

REVIVRE MILANO – TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA 2-3 (25-18, 23-25, 23-25, 26-24, 11-15)

REVIVRE MILANO: Cortina (L), Hoag 14, Sbertoli 5, Tondo 4, Nielsen 7, Rudi (L2), De Togni 11, Galassi 5, Dennis 10, Boninfante 1, Starovic 26, Marretta. Non entrati: Galaverna. Allenatore: Monti
TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Coscione 2, Marra (L), Geiler 16, Michalovic, Barreto Silva 14, Barone 14, Thiago Alves, Diamantini 7, Rejlek 29. Non entrati: Buzzelli, Torchia (L2), Maccarone, Corrado. Allenatore: Kantor
ARBITRI: Sobrero e Goitre
NOTE: durata set 24′, 32′, 29′, 30′, 19′ Tot. 134′. Revivre Milano: bs 16, ace 8, ric. pos. 45%, ric. perf. 26%, att. 46%, muri 12. Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: bs 13, ace 10, ric. pos. 33%, ric. perf. 16%, att. 43%, muri 10.
Nella foto, l’esultanza dei giocatori della Tonno Callipo (foto concesse dall’Ufficio Stampa Revivre Milano)