Home / Sport Strillit / BASKET / Basket – Viola in crescita, contro Siena Paternoster ci sarà

Basket – Viola in crescita, contro Siena Paternoster ci sarà

di Gianni Tripodi – Non bastava la sconfitta subita nei minuti finali contro la capolista dopo aver dominato per ben 35 minuti, pure la beffa. Come un fulmine a ciel sereno il provvedimento disciplinare da parte del giudice sportivo FIP, per “comportamento offensivo nei confronti del cronometrista”, squalificato per una giornata di campionato Antonio Paternoster. Com’è andata realmente? I nero arancio erano sotto di un punto (80-79) con 39” sul cronometro, il coach ha dichiarato di aver chiamato timeout, ma quando la palla è tornata in gioco non doveva essere più concesso, anche Corbani aveva chiamato timeout per poi rinunciarvi, il tavolo avrebbe alla fine concesso il timeout alla Viola, da qui le proteste di Paternoster, costate il tecnico e la squalifica. La Viola però non ci sta, non vuole perdere il proprio coach ed è pronta a pagare l’ammenda per farlo sedere in panca domenica al Pala Alberti di Barcellona contro Siena. Tanti i segnali positivi nonostante la sconfitta, si riparte da un grandissimo primo quarto dove i nero arancio hanno raggiunto un massimo vantaggio di diciotto lunghezze dominando su entrambi i lati del parquet. Una partita avvincente quella contro Roma, persa solo negli ultimi tre minuti di gioco quando è mancata la giusta lucidità, le conclusioni affrettate e una difesa meno aggressiva e più statica sono costate care, resta il rammarico di aver perso una grande occasione, ma Fabi e compagni sono usciti a testa tra gli applausi dei proprio tifosi. E’ una Viola che cresce giornata dopo giornata, si continua a lavorare nella palestra del Pala Mazzetto, i più in forma sono senza dubbio capitan Fabi e Legion, grandi protagonisti della fiammata del primo periodo. Sta finalmente trovando più spazio il giovanissimo Tommaso Guariglia, 3 punti e 2 rimbalzi in 10’ di utilizzo, tanto impegno per il classe 97 proveniente dalla Stella Azzurra (serie B). E’ quasi tutto pronto per la sfida di domenica contro Siena, si torna al Pala Alberti di Barcellona per l’ultima gara lontana dal Pala Calafiore, la società vuole il supporto dei propri tifosi. E’ partita ieri pomeriggio la prevendita dei biglietti: 15 euro per la tribuna, 10 euro per la gradinata e 8 euro per la curva. La biglietteria del Pianeta Viola rimarrà aperta fino a sabato dalle 16 alle 20, confermato così come nella gara contro Biella il bus navetta da Messina per raggiungere Barcellona.