Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio giovanile – Sconfitta immeritata per il Cosenza Under 17

Calcio giovanile – Sconfitta immeritata per il Cosenza Under 17

COSENZA U17 – VIRTUS FRANCAVILLA U17 1-2

MARCATORI: 11′ Belardi, 25′ Sozzo (V); 54′ Pisani (r) (C)

COSENZA: Martino; Bilotta (41′ Casella), Nicoletti (62′ Casciaro), Annone, Chiappetta; Caruso (44′ Rose), De Rose (64′ Greco), Misuri; Azzinnari, Crispino (41′ Sueva), Pisani. In panchina: De Angelis, Sessa, Pace, Pellegrino. All: Occhiuzzi.

VIRTUS FRANCAVILLA: Vaglica; Laneve, Cavalieri, Padalino (39′ Zegarelli), De Martino; Sozzo (75′ Giannotti), Cantore, Massagli; Cavaliere (75′ Lentini), Pavone, Belardi. In panchina: Pertoso, D’Andria, Di Lauro, Messina, Cristilli, Rizzo. All: Orlandini.

NOTE: ammoniti: Padalino, Vaglica (V); Annone (C). Espulsi: Annone (C) per doppia ammonizione al 62′. Recupero: 0′ pt, 5′ st.

Come nella partita precedente, ospiti subito in vantaggio: a siglare l’1-0 biancazzurro è Belardi, ma il passivo potrebbe essere più pesante se Martino non iniziasse a parare qualunque cosa passi dalle sue parti. Il portiere silano non può nulla, però, sul tiro di Sozzo, che s’insacca alle sue spalle senza lasciargli speranza. I rossoblù tornano in campo decisi a rimontare e chiudono i biancazzurri nella propria metà campo fino a quando, al 54′, Vaglica atterra il neoentrato Sueva in area di rigore: giallo per il portiere ospite e penalty per i Lupacchiotti trasformato da Pisani. Il Cosenza continua ad attaccare ed, al 78′, Sueva serve Azzinnari solo davanti a Vaglica, ma il portiere avversario salva; poco dopo è lo stesso Azzinnari a dover abbandonare il campo per crampi, lasciando la propria squadra in nove nei 5′ di recupero che mancano. Dopo altri 300 secondi di assalto, la Virtus Francavilla riesce ad espugnare il campo della Popilbianco e strappa tre punti ai ragazzi di Occhiuzzi.
fonte: ilcosenza.it